utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Comune: Coldiretti lamenta i danni provocati dai piccioni

1' di lettura
1153

Il segretario della Coldiretti provinciale dr. Claudio Aliventi ha scritto la seguente lettera al Sindaco di Osimo Stefano Simoncini

Il segretario della Coldiretti provinciale dr. Claudio Aliventi ha scritto la seguente lettera al Sindaco di Osimo Stefano Simoncini:

\"Con la presente intendiamo sottoporre alla attenzione sua e della Giunta Comunale un problema che ci è stato segnalato da numerosi nostri associati riguardo i danni prodotti da stormi di piccioni torraioli che, sui terreni coltivati nel Comune di Osimo rischiano di compromettere alcune tipologie di colture quali quelle da seme, il pisello, l\'orzo primaverile, il girasole, il mais, il sorgo eccetera. Inoltre questi animali, soliti ad alimentarsi con i mangimi distribuiti nelle stalle, possono anche diffondere pericolose malattie (psittacosi, salmonellosi, pastorellosi) tra gli allevatori bovini. Inoltre, ed è giusto sottolinearlo, quello dei piccioni torraioli, oltre ad essere un problema agricolo, è soprattutto un potenziale problema sanitario che quindi riguarda tutta la cittadinanza. In ultimo, ma non meno importante, essi producono un notevole danno al patrimonio storico e architettonico dei centri storici, potendo avere quindi anche effetti negativi sullo sviluppo del turismo. Per tutto quanto sopra esposto, la Coldiretti viene con la presente a chiedere alla Amministrazione di Osimo, in modo rispettoso ma fermo, di non ridurre il suo impegno per ottenere un rapido ed efficace contenimento della popolazione di piccioni terraioli attualmente presenti sul territorio comunale\".



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2009 alle 19:06 sul giornale del 21 novembre 2009 - 1153 letture