utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Castelfidardo: Cingolani (PDL), \'No alla rimozione della fontana di Piazza Marina\'

2' di lettura
1110

La scelta di rimuovere la fontana di Porta Marina -sostiene Marco Cingolani, consigliere comunale PDL-  è di totale responsabilità di Solidarietà Popolare. Ci tengo a precisarlo perché, in sede di Consiglio Comunale, ci siamo opposti con una mozione puntuale che chiedeva la revisione del progetto e la salvaguardia della Fontana di Porta Marina

La scelta di rimuovere la fontana di Porta Marina -sostiene Marco Cingolani, consigliere comunale PDL- è di totale responsabilità di Solidarietà Popolare. Ci tengo a precisarlo perché, in sede di Consiglio Comunale, ci siamo opposti con una mozione puntuale che chiedeva la revisione del progetto e la salvaguardia della Fontana di Porta Marina, la quale, anche se non esprimeva chissà quale pregio architettonico era comunque un simbolo affettivo di molti cittadini. Ci hanno presentato il progetto già esecutivo, in sede informale, senza darci la possibilità di partecipare ed offrire il nostro contributo ma solo per prenderne visione.

A queste condizioni, abbiamo dovuto presentare una mozione per discutere l\'argomento: anche se si tratta di \"lavoro pubblico\" e non è necessaria l\'approvazione in Consiglio Comunale, la ristrutturazione di una parte importante della città non può essere equiparata alla sistemazione di una strada. La mozione è stata respinta.

Ora, con l\'inizio dei lavori, dobbiamo segnalare la fondazione di un gruppo di protesta su Facebook e varie lettere di protesta indirizzate al sindaco: il gruppo è composto da circa 500 persone tutte con la precisa volontà di mantenere la vecchia Fontana al suo posto.

E pensare che il bello dovrà ancora venire, quando cioè sarà installata la nuova fontana firmata Tonino Guerra che sicuramente non sarà di piacevole impatto con il contesto storico del centro.

La nuova fontana, se per ragioni di gusto soggettivo non possiamo definire brutta, è quantomeno inadeguata; non sarà sicuramente il fatto che sia pagata da uno sponsor anonimo a renderla più \"adatta\". E non credo che quello sponsor abbia vincolato quel fondo alla nuova fontana, ma più verosimilmente crediamo sia stata volontà dell\'amministrazione di impiegare quella somma per la fontana di Tonino Guerra.

Quella di appoggiare la protesta su Facebook non è un modo demagogico di cercare consenso, ma semplicemente è l\'occasione per far sapere la nostra idea riguardo a temi importanti di Castelfidardo. Soprattutto dispiace sentir dire, in giro per la città, che se quella protesta si fosse levata qualche mese fa allora si poteva far qualcosa: questo potrebbe voler dire che per Solidarietà Popolare il parere dell\'opposizione conta poco o niente mentre si preferisce stabilire un filo diretto con la cittadinanza. Anche se stavolta, se avessero ascoltato la minoranza, avrebbero speso meno senza far arrabbiare centinaia di cittadini.


Marco Cingolani

Consigliere Comunale PDL


in allegato: la mozione del PDL





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2009 alle 14:21 sul giornale del 20 novembre 2009 - 1110 letture