Tumini (SeL): \'Gesù, venduto per 30 denari, ora vale 500 euro\'

crocifisso 2' di lettura 15/11/2009 - Crediamo che la sentenza della corte di giustizia europea, non mini i valori espressi nella parola di Cristo, ma rafforzi i principi della convivenza tra \"cittadini\" anche se portatori di credenze diverse, costumi ed usi differenti da quelli nostrani.

Lo vendettero per 30 denari, oggi per il partito del crocifisso vale 500 euro. La corte di giustizia Europea ha difeso la laicità dello stato. \"Cristo\" con le sue parole e i suoi atti è il più elevato rappresentante della convivenza, dell\'integrazione, della tolleranza e della difesa dei diritti uguali e per tutti, senza distinzione di colore della pelle, di sesso, di censo e del luogo dove si è nati. \"Cristo\" con le parole: \"date a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio\" ha sancito il principio della separazione tra lo stato e la fede religiosa.

La nostra costituzione garantendo la libertà religiosa, all\'art. 7 prevede la coesistenza tra lo stato e la Chiesa (cattolica) attraverso \"il concordato\" dove per il principio costituzionale di indipendenza e di sovranità di ognuno, è sancito che la religione cattolica non è religione di stato. \"La laicità\'\" dello stato va difesa e ribadita ogni volta che in modo surrettizio si tenta di trasformare lo stato in uno \"stato confessionale\" ed introdurre principi di integralismo religioso. Crediamo, pertanto, che la sentenza della corte di giustizia europea, non mini i valori espressi nella parola di Cristo, ma rafforzi i principi della convivenza tra \"cittadini\" anche se portatori di credenze diverse, costumi ed usi differenti da quelli nostrani. Crediamo inoltre che ridurre il simbolo del \"Cristo vivente\" al pari di un qualsiasi arredo esistente all\'interno di pubblici uffici sia la vera bestemmia.

da Michelangelo Tumini
coordinatore Sinistra e Libertà
ambito Aspio-Musone





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2009 alle 13:41 sul giornale del 16 novembre 2009 - 2077 letture

In questo articolo si parla di attualità, michelangelo tumini, offagna, sinistra e libertà, crocifisso





logoEV