Petrella a Osimo propone una società dei diritti contro la società dei bisogni

1' di lettura 15/11/2009 - Ha riscosso un buon successo di pubblico, circa un centinaio, l\'incontro dal tema \"Costruire l\'opposizione popolare alla privatizzazione dei servizi e dei settori strategici per una gestione pubblica e comunitaria dei beni collettivi\" che si è tenuto venerdì sera presso l\'Astea

Ha riscosso un buon successo di pubblico, circa un centinaio, l\'incontro dal tema \"Costruire l\'opposizione popolare alla privatizzazione dei servizi e dei settori strategici per una gestione pubblica e comunitaria dei beni collettivi\" che si è tenuto venerdì sera presso l\'Astea, e organizzato dall\'associazione \"LUPO\" e dalla lista \"Osimo in Comune\".

I relatori, l\'economista Riccardo Petrella, l\'ex-presidente della Provincia di Ascoli Piceno e Simone Bompadre della lista \"Osimo in Comune\", hanno argomentato prevalentemente sull\'inefficacia di forme di gestione privata di risorse e beni collettivi, al contrario di quello che viene praticato attualmente in molti comuni, che gestiscono beni e servizi essenziali alla persona attraverso le società partecipate e che, ad Osimo, sono titolate addirittura ad erogare i servizi sociali.
Un ritorno alla società dei diritti contro una società dei bisogni, riconoscendo a tutte le persone lo status di cittadino e non di consumatore.

\"Osimo in Comune\" e l\'associazione \"LUPO\" continueranno in questa battaglia contro le privatizzazioni, ed invitano tutti coloro che sono interessati a partecipare agli incontri che si tengono ogni mercoledì dalle ore 21.30, presso la sede del \"LUPO\" in via Cecconi, 15 (a pochi metri dall\'asilo \"Girotondo\" della zona Sacra Famiglia).

da L.U.P.O. (Lotta Unità Proletaria Osimo) e Osimo in Comune






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2009 alle 14:17 sul giornale del 16 novembre 2009 - 1071 letture

In questo articolo si parla di attualità, acqua, osimo, l.u.p.o., simone bompadre, osimo in comune, riccardo petrella, privatizzazione





logoEV