utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Civiche: \'Protocollo d\'intesa per la strada di bordo, a quando la firma?\'

2' di lettura
890

Il Comune di Osimo aspetta una data per la sottoscrizione del Protocollo d\'Intesa. Questo è quanto, ben sapendo che per i finanziamenti i tratti di competenza del Comune di Osimo sono quelli da via di Jesi zona Padiglione a via Flaminia II zona San Sabino, mentre per il resto i finanziamenti sono a carico della Provincia.

Noi andiamo ai fatti concreti e le affermazioni a effetto le lasciamo agli altri

C\'è stato un incontro circa 2 mesi fa tra Provincia e Comune di Osimo in cui si è deciso di confermare la Strada di Bordo, di dare mandato ai tecnici di definire il tracciato e di andare alla sottoscrizione di un accordo per poi salire in Regione a chiedere i necessari finanziamenti.

Il Comune di Osimo aspetta una data per la sottoscrizione del Protocollo d\'Intesa. Questo è quanto, ben sapendo che per i finanziamenti i tratti di competenza del Comune di Osimo sono quelli da via di Jesi zona Padiglione a via Flaminia II zona San Sabino, mentre per il resto i finanziamenti sono a carico della Provincia.

Considerato che tutti sono d\'accordo sulla Strada di Bordo, non si capiscono questi scatti in avanti della Provincia seguiti da repentini ritorni indietro.

Quanto al Corridoni, apprendiamo dai giornali che il ricavato dalla sua alienazione deve essere destinato alla Strada di Bordo (tratto di competenza della Provincia o del Comune?), ma questo è un problema secondario rispetto alla Strada di Bordo, perchè l\'ex Corridoni sono ormai tanti anni che si trova nelle condizioni attuali. E sappiamo bene che una volta che l\'Amministrazione Comunale si disfa del bene, tutte le problematiche ricadono poi sul Comune di Osimo, che dovrà fare fronte alle lamentele dei cittadini, come nel caso delle biomasse.

Il Gruppo Consiliare

delle Liste Civiche

Responsabile del procedimento

per la pubblicazione

sul blog

Dino Latini



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2009 alle 17:56 sul giornale del 07 novembre 2009 - 890 letture