Pdl osimano pronto a ripartire sotto la guida di Giovanni Strologo

2' di lettura 05/11/2009 - Con l\'assemblea del 26 ottobre u.s., alla quale - tra militanti e simpatizzanti - hanno partecipato oltre 50 persone ed i vertici Regionali e Provinciali del Movimento, il PDL osimano ha ritrovato piena unità e compattezza e, confermata la fiducia al nuovo coordinatore Giovanni Strologo, si è definitivamente ricompattato intorno a questi, al Direttivo ed ai due Consiglieri Comunali.

Con l\'assemblea del 26 ottobre u.s., alla quale - tra militanti e simpatizzanti - hanno partecipato oltre 50 persone ed i vertici Regionali e Provinciali del Movimento, il PDL osimano ha ritrovato piena unità e compattezza e, confermata la fiducia al nuovo coordinatore Giovanni Strologo, si è definitivamente ricompattato intorno a questi, al Direttivo ed ai due Consiglieri Comunali. Dopo aver messo un punto su quanto avvenuto in passato, oggi, il PDL Osimano riparte con un nuovo entusiasmo e con la consapevolezza di rappresentare la vera ed unica alternativa al centro - sinistra ed alle Liste Civiche le quali, organizzate come un vero e proprio partito unico senza principi e valori di riferimento, esercitano il potere per il potere a discapito dei cittadini e della nostra comunità.


Il PDL, con una politica assolutamente propositiva ma, nello stesso tempo, in netta contrapposizione all\'attuale Amministrazione, lavorerà per recuperare la fiducia di tutti coloro che, fino ad oggi ed in buona fede, sono stati illusi e traditi dalle liste civiche, nonché per allacciare tutti quei contatti istituzionali che permetteranno ad Osimo di riprendersi quel ruolo da protagonista che, soprattutto a livello provinciale e regionale, è mancato a causa dello sconsiderato ed arrogante atteggiamento isolazionista tenuto da Latini e soci.


L\'intransigente opposizione che farà il PDL Osimano sarà a tutto campo e verrà attuata tanto dai Consiglieri Comunali quanto dal Coordinamento del Movimento, il quale, oltre a proporre linee alternative di indirizzo politico, vigilerà sull\'operato dell\'Amministrazione Comunale.


Per ciò che concerne, invece, le prossime elezioni regionali, deve esser stigmatizzata e censurata la pietosa farsa che ci stanno offrendo le Liste Civiche, le quali, pur di avere una poltrona sulla quale sedersi e dopo aver trovato le porte definitivamente chiuse nel PDL, stanno bussando all\'uscio di qualsiasi forza politica. Ad ogni buon conto, è del tutto evidente che le Liste Latiniane saranno ininfluenti e, quindi, per questo appuntamento elettorale, meritano la totale indifferenza.

Oggi più che mai, quindi, l\'appello è al voto utile da riservare a chi rappresenta da solo i valori del Popolo della Libertà.


Comunichiamo, infine, che, a partire da gennaio 2010, si aprirà il tesseramento al PDL l\'invito è ad aderire in massa e l\'auspicio è che, finalmente, anche gli Osimani ritornino ad appropriarsi della vera politica, intesa quale servizio alla Comunità, da cittadini liberi e non da sudditi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2009 alle 21:34 sul giornale del 06 novembre 2009 - 3120 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, pdl





logoEV