utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Volley, Loreto: Perugia a metà del poker. 3-0 a Loreto

3' di lettura
980

Seconda vittoria consecutiva della RPA-LuigiBacchi.it Perugia che vince di forza su Loreto per 3-0. I padroni di casa conducono la gara dall\'inizio alla fine e la Esse-Ti Carilo, priva di due giocatori titolari, nulla può contro Savani e compagni.

RPA-LUIGIBACCHI.IT PERUGIA - ESSE-TI CARILO LORETO 3-0

(25-21, 25-17, 25-19)
RPA-LUIGIBACCHI.IT PERUGIA: Savani 16, Cernic 8, Nemec 2, Botti 3, Sintini 1, Pippi (L), Stokr 15, Bovolenta 7. Non entrati Bucaioni, Ogurcak, Lo Bianco, Fanuli, Petruzzo. All. Sartoretti Andrea.
ESSE-TI CARILO LORETO: De Angelo Freitas 11, Marra (L), Marzola, Diachkov, Dolfo 9, Visentin 1, Vigilante 13, Paoli 1, Cester 3, Shumov 2. Non entrati Belcecchi. All. Rampazzo Federico.
ARBITRI: Nico Castagna, Stefano Cesare.
NOTE - Spettatori 1500, incasso 2800, durata set: 25\', 24\', 23\'; tot: 72\'.



PERUGIA - Seconda vittoria consecutiva della RPA-LuigiBacchi.it Perugia che vince di forza su Loreto per 3-0. I padroni di casa conducono la gara dall\'inizio alla fine e la Esse-Ti Carilo, priva di due giocatori titolari, nulla può contro Savani e compagni.

8 i punti realizzati dai padroni di casa in battuta, 10 i muri messi a segno. I biancorossi stanno mettendo a regime tutti i fondamentali e sono a metà strada dal raggiungere l\'obiettivo del \"poker\" di vittorie chieste dal presidente del Perugia volley, Claudio Sciurpa.


La partita

1° set - L\'equilibrio del primo parziale lo rompe un out di Cester che manda Perugia sul +2 alla pausa (8-6). Il turno al servizio di Savani, due ace consecutivi, costringe Moretti al time out (14-9) con la Rpa che continua a macinare punti con due muri di Stokr ed uno di Savani su Vigilante (21-15). L\'out di Stokr riavvicina i biancoblù con Sartoretti che preferisce fermare il gioco (22-19). Un\'azione lunga premia Perugia che si guadagna 4 palle set (24-20), Loreto ne annulla una ma ci pensa Bovolenta a chiudere con un primo tempo il parziale (25-21).

2° set - Dopo un bell\'inizio di Loreto (2-3), è ancora il servizio di Savani a regalare il primo vantaggio ai padroni di casa (5-3) che lo mantengono fino alla prima pausa del set (8-6). Palla regalata a Perugia con un muro di Savani fischiato in campo (nettamente out, 9-6) ma Loreto, sospinta dalla sessantina di tifosi giunti a Perugia, recupera una lunghezza con un mani out di Digao (12-10). Ancora il brasiliano, questa volta a muro su Stokr, fa recuperare un altro punto ai suoi con Sartoretti che chiede time out (14-13). Al rientro, grande difesa di Dolfo su Stokr per il contrattacco punto di Digao (14-14) che replica sfruttando un\'altra difesa, questa volta di Marra, per il sorpasso (14-15). Alla pausa però è ancora Perugia al comando che sfrutta un imprecisione di Visentin per il l\'attacco punto di Savani (16-15) e a fuggire al rientro con l\'out di Digao (18-15, tempo Moretti). Loreto bloccata sulle battute di Cernic (due ace per il 22-16, dentro Diachkov per Digao) con Perugia che va a chiudere in agilità il set (25-17)

3° set - Ritorna Digao in campo per Diachkov nelle file di Loreto. Perugia prova ancora la fuga (5-3) anche se Loreto prova a rimanere in scia stando staccata di un solo punto sull\'8 a 7. Due errori consecutivi al servizio di Loreto costano caro con il muro di Bovolenta sul tentativo di tapin di Shumov che danno il +3 alla Rpa (12-9). Distacco immutato alla pausa (16-13) ma che aumenta al rientro con Sartoretti che azzecca la carta Nemec al servizio (2 aces per il 21-15, tempo Moretti). Il primo tempo di Bovolenta regala 6 palle match a Perugia che chiude alla seconda possibilità sfruttando l\'errore al servizio di Visentin (25-19).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2009 alle 19:02 sul giornale del 04 novembre 2009 - 980 letture