Castelfidardo: alla guida ubriaco travolge e uccide una 56enne di Osimo

ambulanza senigallia 1' di lettura 24/08/2009 - Schianto mortale nella notte lungo la strada del Cerretano a Castelfidardo. A perdere la vita è stata Rosaria Angeletti, 56enne di Osimo, che viaggiava a bordo di una Lancia Ypsilon. 

La donna è stata centrata in pieno da un Suv condotto da F. P. di Recanati, risultato poi positivo al test alcolemico. Un dramma che solo per un pelo non è stato evitato.


Poco prima dello schianto infatti il Suv era stato incrociato da un automobilista che aveva notato il fuoristrada zigzagare. Per questo aveva subito chiamato il 113. proprio mentre era al telefono con le forze dell\'ordine ha il botto dello schianto tra il il Suv e la Lancia Ypsilon. É stato lui stesso a dare l\'allarme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, il 118 e la polizia municipale. Per la donna, rimasta incastrata tra le lamiere non c\'è stato nulla fare. È morta sul colpo.


L\'uomo invece è stato estratto e trasportato in ospedale. Rosaria Angeletti, di professione bidella, vedova, lascia una figlia di 20 anni.






Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2009 alle 19:02 sul giornale del 24 agosto 2009 - 1282 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, incidente, ambulanza senigallia