utenti online

Ancona: casalinga di Offagna si suicida nelle acque del porto

porto di ancona 1' di lettura 17/08/2009 - Donna si suicida gettandosi nelle acque del porto. Corpo senza vita ritrovato su una scogliera.

La donna, di 56 anni, D. P., originaria di Ancona ma residente ad Offagna, è stata trovata senza vita su una scogliera lungo le acque del porto.


La donna, che già in passato aveva tentato di suicidarsi, si è legata con una corda lunga 45 metri attorno alla vita un masso di circa 5 kg e si è gettata nelle acque del porto del capoluogo.


Il corpo senza vita della 56enne è stato ritrovato tra gli scogli nei pressi della nuova darsena con a lato un sacchetto contenente molti antidepressivi. Questa probabilmente la causa dell\'estremo gesto.






Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2009 alle 18:25 sul giornale del 17 agosto 2009 - 1244 letture

In questo articolo si parla di porto, cronaca, suicidio, ancona, Sudani Alice Scarpini

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV