utenti online

Offagna: vertice istituzionale con Ostra Vetere

2' di lettura 08/08/2009 - “Il rapporto e la collaborazione tra gli enti locali non ha alcun colore politico o di partito, ma significa lavorare insieme per la crescita delle proprie comunità.” A parlare così sono il Sindaco di Ostra Vetere, Massimo Bello (PdL), e il Sindaco di Offagna, Stefano Gatto (Pd), a conclusione del vertice tra i due Comuni che si è tenuto questa mattina nell’antico borgo medioevale di Offagna.

I due Sindaci, accompagnati dai rispettivi Assessori alle Attività economiche e Politiche comunitarie, Giordano Rotatori per Ostra Vetere e Filippo La Rosa per Offagna, si sono incontrati ufficialmente per disegnare una strategia comune in settori importanti quali la cultura ed il turismo, l’economia e la valorizzazione del territorio ed i collegamenti con l’Unione europea.

Strategie comuni ed accordi di collaborazione, che rappresentano per le due realtà locali la possibilità di creare occasioni di crescita, di promozione e di sviluppo in settori vitali e di significativa rilevanza, sui quali i due primi cittadini hanno concordato obiettivi, progetti e strumenti da utilizzare insieme per raggiungere queste finalità.

I due Sindaci, Massimo Bello e Stefano Gatto, proprio per organizzare meglio questi interventi, hanno proposto e deciso di confezionare un Patto di Amicizia e di Gemellaggio tra i due Comuni. Un Protocollo d’Intesa ufficiale, che sancisca la volontà di lavorare e di collaborare insieme. Il Patto di Amicizia verrà sottoscritto nelle prossime dopo l\'approvazione da parte delle rispettive Giunte e dei rispettivi Consigli Comunali.

Potenziare i rapporti con l’Europa, offrendo alle realtà economiche dei due territori una consulenza professionale puntuale, che informi aziende ed imprese, ma anche associazioni, delle possibilità offerte da Bruxelles per lo sviluppo economico. In questo settore il Comune di Ostra Vetere metterà a disposizione il proprio Sportello ed il proprio Ufficio Europa per costituire anche ad Offagna un info point.

Creare sinergia tra i due Comuni nell’offerta culturale e turistica a cittadini e turisti attraverso l’utilizzo delle strutture e delle esperienze di ognuna delle due Amministrazioni. Sia Ostra Vetere che Offagna sono a pieno titolo componenti dell’Associazione “Riviera del Conero” e della “Marca Anconetana” della Provincia di Ancona e questo dà loro la possibilità di operare meglio nei settori della cultura, del turismo, della rievocazione storica e dell’accoglienza.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2009 alle 01:23 sul giornale del 07 agosto 2009 - 1215 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere, massimo bello, politica, comune di ostra vetere, stefano gatto, offagna





logoEV
logoEV