utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
articolo

Pioggia di contributi sul mondo dell’associazionismo osimano

2' di lettura
1400

Pioggia di contributi sul mondo dell\'associazionismo osimano e non solo, con una serie di delibere approvate tra maggio e giugno, a ridosso dell\'appuntamento elettorale.

Pioggia di contributi sul mondo dell\'associazionismo osimano e non solo. Con una serie di delibere approvate tra maggio e giugno, a ridosso dell\'appuntamento elettorale, la giunta ha stabilito di elargire € 5.000 alla Polisportiva Futura di Osimo Stazione a sostegno dell\'attività sportiva 2008/9, € 5.000 alla Basilica di San Giuseppe per le spese sostenute per le celebrazioni del secondo centenario della nascita di Padre Benvenuto Bambozzi (marzo) e per il 25° dalla morte di Padre Francesco Mazzieri (agosto 2008), € 6.000 all\'Osimo Stazione Calcio per la cerimonia di inaugurazione dello skatepark (30 maggio). Poi € 2.000 all\'associazione di volontariato Ogni giorno vale onlus per la rappresentazione teatrale di Erri De Luca e 4000 € al Musicultura Tour 2008, entrambe tenutesi nel dicembre 2008, € 800 all\'Arcidiocesi AN-Osimo per l\'incontro degli studenti al Santuario di San Giuseppe, € 2.000 all\'Avis per il carnevale dei bambini alla Vescovara del 22 febbraio, € 2.500 alla ASD Casenuove per la promozione di attività sportive.



Con una delibera del 26 maggio è anche scattata una forma di indennizzo per le famiglie residenti nelle adiacenze dell\'impianto fotovoltaico di via Giuggioli: \"Tale impianto -recita il testo- di fatto e di diritto comporta un peso per le proprietà confinanti a livello di impatto ambientale, disagio che sicuramente si ripercuote anche sul valore degli insediamenti residenziali realizzati. Appare equo e opportuno intervenire attraverso forme di compensazione del disagio indotto per tale impiantistica.\" Dieci i nuclei familiari interessati dall\'indennizzo, per una spesa presunta di euro 5.000. Con atto del 4 giugno invece è stato costituito un fondo \"di protezione civile\" di € 5.000, una misura di sostegno per i privati proprietari di immobili destinati a prima casa di abitazione e loro pertinenze e di immobili destinati a uso diverso da quello abitativo che abbiano subìto danni a seguito del nubifragio dello scorso 27 maggio. Il fondo verrà destinato prioritariamente alle famiglie a basso reddito. Tra i nuovi progetti: un parcheggio in via 2 Giugno (spesa: € 4.000) e una nuova rotatoria a Campocavallo tra via di Jesi, Recanati e Cagiata.



Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2009 alle 23:55 sul giornale del 29 giugno 2009 - 1400 letture