utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
articolo

Andreoni/Simoncini: confronto in Comune (8) - Il commercio

2' di lettura
2467

Come ben saprà è in approvazione dal Consiglio Regionale delle Marche il nuovo testo unico del commercio che prevede la regolamentazione di aperture della GDO e di medie strutture di vendita che dovrebbe avvenire in modo organico ed armonico alle varie aree coerentemente con le caratteristiche del territorio...

8) Come ben saprà è in approvazione dal Consiglio Regionale delle Marche il nuovo testo unico del commercio che prevede la regolamentazione di aperture della GDO e di medie strutture di vendita che dovrebbe avvenire in modo organico ed armonico alle varie aree coerentemente con le caratteristiche del territorio. Queste esigenze vengono stabilite in base ai dati dell\'Osservatorio del Commercio elaborati dall\'università Politecnica delle Marche. Possiamo avere la sua opinione in merito?


Andreoni: \"I grandi centri commerciali della Baraccola sono ormai sufficienti alle esigenze della popolazione, la zona è satura. Ora è necessario creare dei centri commerciali \"di vicinato\", ovvero negozi di piccola-media grandezza che offrano servizi nei quartieri. Non tutti infatti possono prendere la macchina e andare nei centri commerciali di periferia, ad esempio gli anziani. Stessa politica per il centro storico dove incentiveremo l\'apertura di esercizi e lavoreremo sulla possibilità di diminuire il peso degli affitti.\"


Simoncini: \"Sfrutteremo di certo tutto quanto contenuto nel Testo Unico per mettere a punto e sviluppare il commercio nella città. Quello che cercheremo di ottenere è una sinergia tra enti e commercianti. Ad esempio tenendo aperti i negozi in occasione di eventi, incentivando così i consumi, e soprattutto dando vita a un centro commerciale naturale in centro che dia spazio alle piccole imprese familiari.\"



Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2009 alle 22:19 sul giornale del 19 giugno 2009 - 2467 letture