Paola Andreoni vuole un Comune senza alcun segreto

2' di lettura 29/04/2009 - Più partecipazione è l\'imperativo della candidata a Sindaco del centrosinistra Paola Andreoni, che prosegue la campagna d\'ascolto con i cittadini osimani:  mercoledì 29 aprile, alle 21.15,  si terrà un incontro con i cittadini della frazione di Osimo Stazione nei locali del ristorante \"Emozioni di Gusto\" di fronte alla stazione FS e Giovedì 30 aprile ore 21,15 a San Biagio...

Più partecipazione è l\'imperativo della candidata a Sindaco del centrosinistra Paola Andreoni, che prosegue la campagna d\'ascolto con i cittadini osimani: mercoledì 29 aprile, alle 21.15, si terrà un incontro con i cittadini della frazione di Osimo Stazione nei locali del ristorante \"Emozioni di Gusto\" di fronte alla stazione FS e Giovedì 30 aprile ore 21,15 a San Biagio.


Tre le parole d\'ordine pronunciate dalla candidata - nei vari incontri finora tenutesi - per mettere a punto uno strumento efficace di partecipazione della collettività: ascolto, valutazione e decisione. \"Il bilancio comunale è uno dei momenti più salienti dell\'attività della macchina amministrativa che, come tale, richiede di mettere in piedi un percorso di partecipazione scandito da tappe precise\".


Secondo la Andreoni \"occorre anche aprire le carte del territorio, per portare i cittadini a conoscenza di ciò che succede in Comune\". La proposta lanciata dalla candidata, a questo proposito, è quella di \" far arrivare nelle case dei cittadini le direttive del Consiglio Comunale\", rispondendo così anche alle sollecitazioni dei vari comitati cittadini. \"Chi vuole amministrare bene non deve avere segreti: un Comune deve essere aperto al dialogo con i cittadini nell\'ottica della maggiore trasparenza possibile. La Casa Comunale deve essere una casa di vetro\".


La candidata Sindaco del Pd ha anche spiegato, nei precedenti incontri, che la sua campagna d\'ascolto e di confronto continuerà, ancora più intensa . \"Le Primarie, dalle quali è emersa la volontà popolare, hanno rappresentato una vera novità: se sono candidata a Sindaco è perché mi hanno scelto i cittadini.\" E ciò, per la Andreoni, marca una profonda differenza rispetto agli altri avversari \"tutti calati dall\'alto, da coloro che ritengono di essere i signori di questa nostra città\".


Da Comitato Promotore per Paola Andreoni Sindaco





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2009 alle 17:35 sul giornale del 29 aprile 2009 - 748 letture

In questo articolo si parla di politica