Agostinelli: Park.O. spa, parlano i fatti

2' di lettura 28/04/2009 - E\' vero che siamo già nel clima della campagna elettorale dove una promessa non si nega a nessuno tanto \" a discorre non è fadica\", però a onor del vero e tanto per non prendere in giro i cittadini, vorrei precisare che quanto proposto dal sig. Zeno Leoni a riguardo delle Società Partecipate è semplicemente impraticabile...

E\' vero che siamo già nel clima della campagna elettorale dove una promessa non si nega a nessuno tanto \" a discorre non è fadica\", però a onor del vero e tanto per non prendere in giro i cittadini, vorrei precisare che quanto proposto dal sig. Zeno Leoni a riguardo delle Società Partecipate è semplicemente impraticabile.

Le norme ed i contratti nazionali degli autoferrotranviari non sono applicabili o riconducibili a nessun altro tipo di contratto applicabile in caso di acquisizione diretta del Comune del personale e del servizio di TPL, quindi, o si mantiene l\'attuale Società di trasporto pubblico con l\'affido diretto (finchè la legge lo consente) o si mette il servizio a gara (ma in questo caso non si possono stabilizzare i rapporti di lavoro dei precari perché chi si aggiudica il servizio avrà facoltà di scelta.)


Quando nel giugno del 2001 è nata la Park.O. per volontà della prima amministrazione Latini, gli autisti dello scuolabus erano tutti precari, alcuni da più di 15 anni ed il servizio di trasporto pubblico urbano era affidato alla ditta Conerobus, dotato di un Consiglio di Amministrazione molto oneroso della Park.O. e con un costo di percorrenza per chilometro applicato al committente Comune di Osimo più alto rispetto a quello applicato dalla Park.O.

In cinque anni di amministrazione di sinistra, la giunta Niccoli con l\'ausilio di qualche tecnico specializzato in cooperative ha risolto il problema passando tutto il personale del servizio scuolabus ad una cooperativa campana con buona pace dei buoni propositi.


La Park.O S.p.A. rappresenta oggi una solida realtà, nella quale trovano impiego oltre 40 operatori di cui il 60 % con contratto di lavoro stabile ed indeterminato.

I dirigenti della società che si occupa della mobilità osimana, nell\'agosto del 2007 sono addivenuti ad un accordo con le parti sociali riguardanti la sicurezza ed alcuni aspetti e modalità dello svolgimento del servizio regolando i rapporti tra maestranze e azienda.

Pier Luigi Agostinelli

Presidente Park.O. S.p.A.


da Pierluigi Agostinelli
Presidente Comitato Quelli che Risparmiano 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2009 alle 10:07 sul giornale del 28 aprile 2009 - 966 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, pierluigi agostinelli, park.o., comitato rimborso depurazione, zeno leoni