utenti online

La Sala Gialla approva la tassa di scopo per l\'Ospedale a San Sabino

1' di lettura 23/04/2009 - La mozione \"conferma” il vecchio progetto da realizzarsi in località San Sabino; inoltre si stabilisce che “il costo dell’opera verrà assunto dal Comune di Osimo tramite una apposita volontaria tassa di scopo suddivisa in rate costanti ventennali.”

Passa ieri in Sala gialla con i voti favorevoli della maggioranza la mozione proposta dai consiglieri Roberto Francioni ed altri in merito all\'Ospedale di Rete: in base al documento approvato, \"si conferma\" il vecchio progetto da realizzarsi in località San Sabino; inoltre si stabilisce che \"il costo dell\'opera verrà assunto dal Comune di Osimo tramite una apposita volontaria tassa di scopo suddivisa in rate costanti ventennali.\" Questo punto ha ottenuto in risposta la forte opposizione di Sandro Cittadini (Sinistra per Osimo) e Rosalia Alocco (Centro per l\'Ulivo): entrambi hanno rimarcato che lo stesso concetto di tassa di scopo non è accettabile e che i cittadini non dovrebbero essere chiamati a sobbarcarsi un tale impegno economico per un\'opera che andrebbe fatta con i soldi pubblici.






Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2009 alle 19:33 sul giornale del 23 aprile 2009 - 2685 letture

In questo articolo si parla di politica, michela sbaffo





logoEV
logoEV