utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Strologo: \'Alle prossime elezioni non mi candiderò\'

1' di lettura
3121

L\'assurda situazione che con 9 candidati a sindaco e forse le 24 liste in campo, Osimo diventi una farsa elettorale, altro che democrazia questo sta a significare che il raggiungimento del potere crei false aspettative di \"arricchimento\" attraverso l\'occupazione  dei posti che consentono di amministrare...

L\'assurda situazione che con 9 candidati a sindaco e forse le 24 liste in campo, Osimo diventi una farsa elettorale, altro che democrazia questo sta a significare che il raggiungimento del potere crei false aspettative di \"arricchimento\" attraverso l\'occupazione dei posti che consentono di amministrare.

E\' anche per questo che alle prossime elezioni non mi candiderò, oltre al fatto del mio fallimento della estenuante trattativa cha da dicembre mi ha visto impegnato per unificare il centro destra osimano, sembrava cosa fatta la settimana scorsa, ma qualcuno volutamente ha fatto saltare l\'accordo dopo il sofferto ritiro di Secchiaroli a vantaggio di Osimani.

Il PDL osimano ha il dovere di costruire una nuova classe dirigente con alto valore dell\'etica politica, per proporsi alla guida della città.


L\'amministrazione uscente lascia una eredità pesante:

-Piano regolatore vincolato dal ricorso della provincia

-Unica opera visibile e \"fumosa\" l\'impianto del betonaggio

-Strada di bordo non realizzata

-Ospedale di rete contenzioso con la regione e sono in corso indagini della procura penale e contabile

-I pesanti costi delle società partecipate gestite con poca trasparenza e con assunzioni clientelari e pesanti costi anche per i consigli di amministrazioni

-Disfatta sulla organizzazione della viabilità attraverso i semafori intelligenti e fotored

-Le strutture che ospitano le forze dell\'ordine problema grave non risolto, come l\'ultima bufala del trasferimento della Guardia di Finanza




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2009 alle 18:39 sul giornale del 21 aprile 2009 - 3121 letture