Si è spento Mario Bellezza, il costruttore del PalaBellini

1' di lettura 09/04/2009 - Si è spento per un male incurabile Mario Bellezza, 87 anni, imprenditore edile ben noto in città e il cui nome sarà sempre e indissolubilmente legato a numerose opere pubbliche costruite negli anni del boom economico....

Si è spento per un male incurabile Mario Bellezza, 87 anni, imprenditore edile ben noto in città e il cui nome sarà sempre e indissolubilmente legato a numerose opere pubbliche costruite negli anni del boom economico. La ditta che aveva aperto assieme al fratello, denominata appunto \"Fratelli Bellezza\" negli anni dell\'amministrazione Polenta costruì infatti diverse strutture di prima importanza, tra cui la scuola Caio Giulio Cesare e il palazzetto sportivo PalaBellini, ed eseguì inoltre diversi interventi al Palazzo Campana e in altri palazzi nobiliari della città. La ditta era così rinomata che fu chiamata a restaurare il convento di Santa Maria degli Angeli nella città d\'Assisi.


Oltre a essere un imprenditore, Bellezza era socio Lions ed era legatissimo al mondo sportivo osimano, in particolar modo al basket: fu dirigente sportivo della Robur negli anni \'70 quando la squadra viveva ancora la sua fase dilettantistica, e poi come semplice ma appassionato tifoso non ha mai smesso di seguirne le gesta. Purtroppo la terribile malattia lo ha costretto a vivere i suoi ultimi anni lontano dalla vita pubblica e ieri il suo cuore ha smesso di battere dopo una lunga battaglia nell\'ospedale del San Benvenuto e Rocco. Lascia il figlio Ivo, docente universitario, la nuora Roberta, la nipote Eleonora. I funerali si terranno oggi a San Marco alle 11.






Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2009 alle 22:58 sul giornale del 09 aprile 2009 - 1354 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michela sbaffo





logoEV
logoEV