utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Loreto: Ogm, se ne parla in un convegno organizzato dalla ASSAM

1' di lettura
1079

L\'Assam (Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche) propone un convegno dal titolo \"Ogm: dalla contaminazione accidentale ai distretti free\" e chiama a confronto i maggiori esperti nazionali e regionali in materia...

Convegno nazionale organizzato dall\'Assam in collaborazione con la Regione Marche, dal titolo \"Gli Ogm: dalla contaminazione accidentale ai distretti free\", in programma oggi venerdì 27 a Loreto alle ore 10:00.


Dici Ogm Free ma in realtà gli Ogm, anche se in piccola parte, ci sono. Difficile evitare le contaminazioni tra diverse coltivazioni agricole. Difficilissimo districarsi in una normativa in cui non sempre basta un\'etichetta per differenziare le produzioni Ogm da quelle non Ogm.


Dunque che fare? L\'Assam (Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche) propone convegno dal titolo \"Ogm: dalla contaminazione accidentale ai distretti free\" e chiama a confronto i maggiori esperti nazionali e regionali in materia. Sulla base dei risultati del progetto europeo LIFE Ambiente SAPID, sono state individuate le priorità sulle quali occorre puntare per salvare modelli produttivi importanti dal problema della contaminazione, ovvero applicare un concetto più stringente della accidentalità, tutelare sia il consumatore che l\'operatore circa la differenziazione dei prodotti,


Soprattutto, verrà puntata l\'attenzione sulla definizione chiara di Distretto Ogm Free, area territoriale separata da produzioni Ogm, nella quale applicare una moratoria nella coltivazione, trasformazione, commercializzazione ed utilizzo di elementi transgenici.


Interverranno

  • Paolo Petrini - Assessore Regionale dell\'Agricioltura
  • Ugo Testa, Emilio Romagnoli - Assam
  • Francesco Dongiovanni - Mipaf
  • Eleonora Sirsi - Università di Pisa
  • Francesco Bruno - Università del Molise
  • Pamela Lattanzi - Università di Macerata


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2009 alle 16:15 sul giornale del 27 marzo 2009 - 1079 letture