utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Tribù Teatrale: cultura batte crisi 3 a 0, arrivano i nuovi corsi

2' di lettura
953

La Tribù Teatrale, diretta e fondata da Fabio Pierpaoli del 2003, ha sempre lottato per fare cultura a bassissimo costo. E continua a non smettere di stupire. \"Più della crisi economica mi preoccupa la crisi culturale\" - afferma Pierpaoli...
La Tribù Teatrale, diretta e fondata da Fabio Pierpaoli del 2003, ha sempre lottato per fare cultura a bassissimo costo. E continua a non smettere di stupire. \"Più della crisi economica mi preoccupa la crisi culturale\" - afferma Pierpaoli. E\' per questo che la nostra organizzazione, continua a proporre iniziative artistiche che costano ai partecipanti solo un contributo simbolico, giusto per le spese di spostamento degli insegnanti. Così si ottiene che l\'insegnante che dirige il corso, è una persona che insegna per vero amore dell\'Arte e che qualsiasi tasca può permettersi di partecipare. Ed ecco che a dar man forte a Pierpaoli, arrivano tre nuovi insegnanti:

Il Dott. Gabriele Cesaretti che da mercoledì 25 marzo dirigerà: APPROCCIO ALL\'OPERA LIRICA, un particolarissimo corso per imparare ad ascoltare l\'Opera. (ore 21:30)


La regista Laura DeCarlo che da giovedì 26 marzo terrà un corso sulla LETTURA ESPRESSIVA (ore 19:00)


L\'attore Andrea Bartola che da giovedi\' 9 aprile aprirà un capitolo impareggiabile sulla COMMEDIA dell\'ARTE (ore 21:30)



Questi tre artisti vanno a completare il lavoro di altri artisti che operano all\'interno della struttura: la danzatrice Stefania Zepponi che insegna movimento corporeo, l\'attrice Valentina Antinori che insegna TEATRO per BAMBINI, la Dott.ssa Giulia Taborro che insegna TEATRO TEORICO e i vari corsi di TEATRO SPERIMENTALE diretti da Fabio Pierpaoli.


Il tutto presso la nuova sede della Tribù Teatrale, il THEATRE ART STUDIO in Via Castelfidardo 6 ad Osimo proprio dietro al Ristorante ADA.

Per INFO: 335-7079834 -giochiditeatro@yahoo.it - www.tributeatrale.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2009 alle 18:21 sul giornale del 24 marzo 2009 - 953 letture