utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Castelfidardo: Confartigianato premia le imprese innovative

4' di lettura
1644

 I premiati
Far ripartire il lavoro e sostenere la produzione sul territorio. Oltre 100 imprenditori  hanno preso parte a Castelfidardo al convegno della Confartigianato dedicato all’innovazione come leva per superare il momento di crisi...

Far ripartire il lavoro e sostenere la produzione sul territorio. Oltre 100 imprenditori hanno preso parte a Castelfidardo al convegno della Confartigianato dedicato all’innovazione come leva per superare il momento di crisi.


L’artigianato e le piccole imprese, ha detto Valdimiro Belvederesi presidente della Confartigianato provinciale di Ancona, sono impegnati nell’innovazione e nella formazione e contribuiscono a mantenere elevata la qualità con una attività di miglioramento dei prodotti e dei processi produttivi. Il distretto di Ancona sud ne offre esempi di eccellenza. Si tratta di un’attività, ha proseguito Andrea Scalia della Confartigianato nazionale che finora non è mai stata sufficientemente ‘misurata’ dalle statistiche ufficiali, anche perché è spesso nascosta all’interno della filiera produttiva.


Il direttore della Banca Popolare di Ancona Luciano Goffi ha ribadito il momento di estrema difficoltà del mondo produttivo con fatturati in calo e incassi più difficili. I processi di delocalizzazione ha detto Goffi, si devono fermare per mantenere il lavoro sul nostro territorio. Poi occorre il gioco di squadra fatto da banche, associazioni di categoria, Confidi. Fare rete per aiutare le imprese a risollevarsi.


E in questo processo è importante anche il ruolo dell’Università ha ribadito il prof. Donato Jacobucci della Politecnica delle Marche: la conoscenza rappresenta il valore aggiunto nei processi produttivi. Matteo Spegne presidente del settore Meccanica di Confartigianato ha illustrato le difficoltà del manifatturiero soprattutto nel distretto di Ancona sud, le necessità delle imprese ma anche i tanti elementi di eccellenza produttiva che altri Paesi portano a modello. Al convegno della Confartigianato hanno preso parte anche il Sindaco di Castelfidardo Mirco Soprani e l’assessore alle attività produttive Beniamino Bugiolacchi, il presidente del Gruppo piccole imprese di Confartigianato Sergio Mustica.


La Confartigianato, ha ribadito il segretario provinciale Giorgio Cataldi, svolge un ruolo di punta nell’erogazione di servizi innovativi in grado di proiettare il nostro sistema in un ambito di “conoscenza“ indispensabile. Per questo Confartigianato sta attivando lo “ sportello innovazione”.


Flessibilità, personalizzazione, sperimentazione, capacità di adattamento all’evoluzione del mercato sono i valori tipici della piccola impresa. E Confartigianato ha voluto premiare tre aziende eccellenti che si sono distinte per l’innovazione. I premiati: tomaificio T.M. Service di Osimo. Nata nel 1976 l’azienda ha oggi 22 addetti. Attraverso una ricerca continua di nuove tecnologie, la TM Service è divenuta un punto di riferimento nazionale ed estro per quanti hanno la necessità di eseguire cuciture di qualità mediante macchine automatiche a controllo numerico.


La A.TE.N.A di San Paolo di Jesi è stata fondata nel 1996 da Marcello Romagnoli e nasce come ditta specializzata nell’assemblaggio di divisori, controsoffitti in cartongesso e finiture di interni: nel corso degli anni si è evoluta in impresa di costruzioni tecnologiche mettendo a punto un sistema costruttivo innovativo fondato sull’eliminazione della muratura tradizionale a vantaggio di più moderni prodotti per una edilizia eco- compatibile rispettosa dell’ambiente, risparmiando energia.

Terza azienda innovativa premiata la Bartolucci Arredamenti di Ancona. Si occupa da oltre 30 anni di arredamenti di qualità per il settore nautico e civile. Attraverso investimenti in macchinari e software per la gestione e programmazione della produzione, si è arrivati ad una azienda più organizzata e produttiva mantenendo un altissimo livello di qualità.




... I premiati
... Il convegno


I premiati

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2009 alle 17:40 sul giornale del 16 marzo 2009 - 1644 letture