Castelfidardo: il tradimento che cambiò la storia, Giuda al SopPalco

2' di lettura 14/03/2009 - Il tormento dell\'apostolo traditore prende vita sabato 14 marzo 2009, alle ore 22:00, al centro culturale SopPalco nello spettacolo teatrale \"Giuda\" su testo di Mauro Crocetta, scrittore e scultore prematuramente scomparso nel 2004...

Traditore per eccellenza o pedina di un piano più grande? La figura di Giuda affascina molti letterati per la doppia lettura che si può dare al suo gesto: parte del disegno di Dio o frutto di un calcolo opportunistic

Il tormento dell\'apostolo traditore prende vita sabato 14 marzo 2009, alle ore 22:00, al centro culturale SopPalco nello spettacolo teatrale \"Giuda\" su testo di Mauro Crocetta, scrittore e scultore prematuramente scomparso nel 2004. Sul palco Giuda ha il volto e la voce di Edoardo Ripani per la regia di Fernando Micucci. Musiche eseguite dal vivo da Riccardo Amabili.


Nel testo appare forte il messaggio di Crocetta che vede in Giuda una figura essenziale per il sacrificio di Cristo e, di conseguenza, per la salvezza del mondo (visione cara a molti letterati e filosofi, primo fra tutti Borges). Crocetta riesce a cogliere nell\'apostolo traditore tutte le sfaccettature di una personalità complessa, straziata, combattuta tra amore e tradimento, tra volontà e ineluttabilità. Giuda, uomo come Cristo, si sacrifica per tradire e tradisce per sacrificare.

Dopo lo spettacolo la serata prosegue come di consueto al SopPalco - centro aperto alla libera circolazione delle idee - con musica e dj set.


Lo spettacolo:

Il testo, nel 1972, è stato finalista al premio Teatro indetto dai Rabdomanti al ridotto del Piccolo Teatro di Milano. Lo spettacolo ha debuttato il 28 marzo 2008, presso il Teatro San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto (AP), nel contesto della manifestazione \"Mauro Crocetta. Un protagonista del \'900\", organizzata dall\'Assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto. Lo spettacolo è stato selezionato per la rassegna itinerante \"Germogli\", promossa dall\'Assessorato alla Cultura della Provincia e del Comune di Ancona, dal Teatro Stabile delle Marche e dalla Compagnia Vicolo Corto di Ancona.


Per informazioni:

Il SopPalco si trova in Via A. Moro, 6 a Castelfidardo nella Zona industriale Cerretano.
Tel. 329.1018885 (Gianluca)

spettacoli@teatroterradinessuno.it, www.teatroterradinessuno.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2009 alle 17:07 sul giornale del 14 marzo 2009 - 914 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di castelfidardo, spettacoli, soppalco





logoEV