Parcheggi e viabilità al Borgo: tutti i risultati del Consiglio di Quartiere

Orologio del Borgo di Osimo 7' di lettura 11/03/2009 - Regolazione del traffico, semafori, parcheggi, progetti e problemi: completo di particolari, ecco il verbale dell\'ultimo consiglio di quartiere della zona Osimo Sud Ovest...

Presso la Scuola Elementare del Borgo S. Giacomo, in data 26/2/2009 si è tenuto il Consiglio Comunale Osimo Sud-Ovest.

Erano presenti il Presidente Matteucci, il Vice-pres. G. Canalini, i Consiglieri Andreani, Corbo e Periotto.

In sostituzione del Cons. dimissionario Maura Catena è stato presentato il nuovo consigliere Norma Badaloni.

Funge da Segretario il Cons. Periotto. Assenti giustificati : Falappa, Di Sante, Di Martino.

Presente per l\'Amministrazione comunale l\'Assess. Coletta, Simoncini, Pirani ed il Com. della Polizia Municipale Galassi.

Per il Consiglio di Quartiere S.Biagio è presente il Presidente Pugnaloni.


Si prendono in esame i seguenti argomenti:

1) Varchi elettronici in Via Roncisvalle:

L\'Assess. Coletta ed il Com. Galassi spiegano le caratteristiche ed il funzionamento dei varchi.

Si scelgono le vie interessate all\'esenzione dalle sanzioni dei varchi, si memorizzano nel Sistema le targhe dei residenti ed altri aventi diritto ( proprietari di fondi agricoli o mezzi che occasionalmente devono entrare nella zona coperta dai varchi, ecc).

Pertanto tutte le auto che transiteranno dai varchi e non saranno comprese nella lista degli autorizzati, prenderanno la contravvenzione. Costo economico di N°1 varco elettronico è di circa 80.000 €, attualmente non disponibili dall\'Ammin. Comunale e che andrebbero reperiti, in caso si scegliesse questa soluzione.


A seguito dell\'intervento di alcuni cittadini, che invece di pensare al bene della collettività e della maggioranza degli Osimani, cerca di curare gli interessi personali e particolari, prende la parola il Vice-pres. Canalini, che suggerisce di testare provvisoriamente il sistema a Z.T.L. con cartellistica verticale, e fasce orarie, prima di affrontare una spesa non indifferente, per le finanze della collettività.

Il controllo del rispetto della Z.T.L. sarà affidata al Polizia Municipale che effettuerà controlli a campione.



Il Com. Galassi precisa inoltre che le Z.T.L. possono essere applicate principalmente in 2 modi :

- H 24 ( intera giornata ) con allargamento delle strade interessate.

- A fascia oraria con un numero minore di vie interessate.

- Il progetto di Z.T.L. deve essere inviato al Ministero competente per l\'approvazione.

- La Zona deve essere sperimentata per almeno 1 mese dall\'applicazione.


I Cittadini ed il Consiglio di Quartiere in maggioranza, propongono di adottare la Z.T.L. con fasce orarie:

dalle 07,30 alle 08,30 dalle 11,45 alle 13,30 dalle 17,00 alle 18,30


Il Com. Galassi elenca le vie che beneficeranno dell\'esenzione:

Roncisvalle, Tesoro, Trento, Flli Cervi, Montecesa, Fonti, Figuretta, Bellafiora, Montegalluccio, Acquviva, S. Valentino, S. Stefano.

I Genitori che accompagnano i figli alla Scuola Elem. Del Borgo e non risiedono nelle Vie sopraccitate, dovranno comunicare la targa della propria auto alla Direzione didattica, che sarà preventivamente informata dal Pres. del Cons. di Quartiere.

Anche queste targhe saranno inserite dalla Pol. Municipale nel Sistema e potranno beneficiare dell\'autorizzazione all\'ingresso nella Z.T.L.


2) Regolamentazione del traffico in Via Bellafiora:

- Sarà installato un semaforo prima e dopo il ponticello.

- Sarà istituito un senso unico verso S. Biagio-Ancona

- Chi verrà verso Osimo, dovrà salire verso S. Stefano e ridiscendere per via S. Valentino.


3) By-pass di Via 2 Giugno- Via Fellonica:

La circolazione sarà così organizzata:

- Doppio senso di circolazione nel nuovo by-pass.

- Via Fellonica senso unico verso Via Gattuccio- Via A. Moro.

- Creazione di un parcheggio per 15-20 auto nel terreno fra la stazione di pompaggio Astea ed il nuovo by-pass. Questa nuova disponibilità di parcheggio alleggerirà l\'attuale situazione precaria di Via A. Moro.

- Manutenzione di Via Fellonica: questa strada è privata , ma ad uso pubblico. Il Comune non è interessato ad acquisirla. A fronte però di una richiesta scritta; da parte di almeno un privato cittadino, il Comune sarà costretto ad effettuare manutenzione del manto stradale, sfalcio delle erbacce, ecc.


4 ) Progetto di un parcheggio in Via Roncisvalle- Chiesa S. Martiri:

L\'Assess. Simoncini presenta il progetto:

- Parcheggio previsto su 3 livelli

- Capacità 30-40 posti auto

- Accesso da Via Tesoro.

La maggioranza dei cittadini della zona, ritengono sopra-dimensionato il progetto e propongono una soluzione con una capienza massima di 20 posti auto.


5) Progetto del Parcheggio del Seminario ( Via Chiaravallese )

Alla richiesta di chiarimenti sugli sviluppi del progetto, risponde l\'Assess. Simoncini e ricorda:

- Previsto un parcheggio su 3 livelli

- Capacità prevista circa 100 posti auto

- Difficoltà nell\'ottenimento delle autorizzazioni da parte della Curia.

Il Vice-pres. Canalini ricorda che il Cons. di Quartiere all\'unanimità aveva suggerito un ridimensionamento del progetto iniziale con una minore capienza e di verificare la fattibilità di un semplice parcheggio\" raso terreno \", sempre in zona.

L\'Assess. Simoncini fa presente che si sta esaminando un\'altra soluzione con una capienza inferiore ai 100 posti iniziali e che avrebbe l\'accesso da Via Ungheria.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2009 alle 17:21 sul giornale del 11 marzo 2009 - 1688 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, dino latini, Comune di Osimo, borgo