Riaperta la via Sbrozzola, non solo per i residenti

via sbrozzola 2' di lettura 09/03/2009 - Dopo dieci mesi di lavori riapre la via Sbrozzola. Da sabato a strada che congiunge la via Flaminia I alla Statale Adriatica è nuovamente attiva. E ci sono novità: sarà percorribile in entrambi i sensi per tutta la sua lunghezza, almeno per ora...

Dopo dieci mesi di lavori riapre la via Sbrozzola. Da sabato a strada che congiunge la via Flaminia I alla Statale Adriatica è nuovamente attiva. E ci sono novità: sarà percorribile in entrambi i sensi per tutta la sua lunghezza, almeno per ora; non sarà aperta solo ai residenti, come in passato, ma a tutti. Unica eccezione: gli automezzi pesanti non potranno transitare sul tratto che non è stato interessato dai lavori di miglioria, ovvero dall\'imbocco in corrispondenza di via Flaminia fino al maneggio di cavalli.


Il cantiere fu aperto lo scorso 5 maggio e il megastore del mobile Ikea si è fatto carico di tutti i costi: 1,5 milioni di euro per il potenziamento della Sbrozzola (2km, larghezza totale oscillante tra i 9,5m e gli 8,5), la realizzazione del ponte sullo Scaricalasino e delle tre rotatorie, una all\'incrocio con via Colle San Biagio, la seconda con via San Biagio e la terza collocata presso il maneggio. Altri 550mila€ poi per il ponte di via Pastore, ancora in realizzazione ma che sarà completato per fine marzo. Il Comune ora ha progetti per la rotatoria del maneggio. Spiegano gli assessori Francesco Pirani e Giancarlo Alessandrini: \"Vogliamo congiungerla a Osimo Stazione e a San Biagio creando due nuovi tratti di strada, il primo di 800m, il secondo di 1,2km. Abbiamo già dei progetti, dobbiamo solo reperire dei fondi.\"








Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2009 alle 14:12 sul giornale del 09 marzo 2009 - 1421 letture

In questo articolo si parla di attualità, viabilità, michela sbaffo, giancarlo alessandrini, francesco pirani, via sbrozzola, sbrozzola





logoEV