utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Savì: Solu un gallu canterà...anche il dottore la pensa così!

4' di lettura
6563

Savì e \'Rminiu e l\'immancabile Roscio Conneru. Stavolta sono dal dottore.... e indovinate di cosa si parlerà? I due chiederanno al medico... \"vo che ede fattu le scole alte cusa ne pensade de se vutaziò?\"

(Savì) …sta zittu…fa parlà a me… Bungiorno duttore, cell\'ede na dama de vi roscio conneru?


(D) Certamente Savino.. entrate che ve lo faccio assaggiare.


(\'Rminiu) Ve rinmgrazio duttore ma so a digiù e nun posso be… però se \'nsistede du dedi in t\'el bicchieru lu sentu.


.....Il fatto è che Erminio le dita nei bicchieri le misura in verticale....


(S) ..Io beu pogo seddonca se me fermane i carbigneri de Uffagna me leane la patente.


(\'R).. Duttore vo che ede fattu le scole alte cusa ne pensade de se vutaziò?


(D) a dire il vero io non mi interesso di politica, ma credo che ci siano troppi galli che cantano e non si farà mai giorno.


(\'R) lu vedi Savì che pure \'l duttore la pensa cumpagna a me! Alla fì un gallu solu canterà.. i pagadu \'l vì…


(S) e lassà \'ndà a be…. si dedi tua c\'hanne le buganze c\'hanne… movete…\'ndamu!!!. Lu sai che quelli de Roma enne turnadi e a dittu che adè \'rcumannane \'nantra olta i demucristiani perché quannu enne \'ndati a fa i primari nunj\'hanne pagadu \'l da magnà, adè, \'nvece era tuttu prontu..parea cume se ce fusse lu spusariziu!


(\'R).. Te lu diceo che \'ncumenzavane le cagnare.. il ciccia vicinu all\'ossu piace a tanti. Me dicea \'Ngiulì che pare che l\'aucada, la straniera de Milanu, scenne in piazza e vole fa la sinnaga, puggiada dal sinnigu che fenisce. Lu, il sinnigu, vurria pure mettesse cu quelli de de mandritta, ma cull\'altri de la testa nun volene perché dighene che lora, cume pure \'l presidente del cunsiju, enne nadi a mancina e nun se volene mette cu quelli de la mandritta. Sa quessi ce sta pure quella del Campanile che, nun farà l\'assessore, ma dumanna calcus\'altru magara fora da le mura. Quellu de la vernice la\'rtie al duttore perché il capu sia, Cicciolu, je dice accuscì, però, quellu che cumanna forza italia \'nsistisce che nun vole al duttore. Enne zumpada la riuniò de merculdì ma tutti enne stadi chiamadi a rapportu giò da lu…. Sta\' attente a sa curva.. me pare che tribbula tantu s\'ape suppe sa costa… nun\'è che mi ci purtadu perché te deo da ijuda a spignellu?!!!


(S.).. guarda carì che s\'ape mia tira… segonno te perché il sinnugu de \'na olta va discurennu cu tutti?.. la cagnara pe le piane se cumenza a fa senti?


(\'R).. te nun capisci gnè.. cussu de pulitiga n\'ha magnada tanta che puletria \'mparalla a tanti.. lu cercane.. e lu che è birbu ce discore.. de fatti quelli de Di Pietru pare che giranne cu lu.. menu calchidunu che è troppu cagnarolu.. nun ce lu volene.. forsi saranne pure due le liste…Ah ! le piane.. la nebbia è tanta e ancò nun se vede bè però calche cò se moe…


(S) quessu già lu sapeu.. però ha discorsu pure cu la fia de Andreò e pare che lia cumanna e decide tuttu.. \"tortu collu\" lu tiene solu pe bellezza.. e se enne \'ndati a Roma assieme nun vole dì che lu cumanna, a lia janne fattu \'l postu cu i primari e chi ha vento?


(\'R) ha ventu lia a ventu..ma se \"torto collu \" se\'ncazza je fa fa la fine de cul poru Pugnalù che la mestu in mezzu e se l\'è cottu cume je parea a lu!


(S) sci me stabè ma de Pugnalò c\'e ne sta unu solu e po nun \'è dittu che nun se scancella da sa banda che sbanda a ogni cioffio de ventu, che nunje la fa più a \'rpiasse, basta a vedè cusa fane in Ancona!. Ha cercallu enne almenu tre.. ma dimme quellu che stacea sul cumune.. che l\'artiè al sinnigu cusa fa?..


(\'R) quessu, fiu mia, enne birbu.. discorse sempre sa calchidu. Ma quannu c\'è da \'mpegulasse lu fa fa sempre a calcid\'un altru. Lu cerca solu un pustarellu….tantu pe fa passà \'l tempu.. cume dicea Dun Carlu\" il cumprumesso prima u dopu vole esse pagadu\".


(S).. discori discori.. ma i numbri lì guardati?



LA PRIMA PUNTATA : La politica vista da... Savì! \'Un gallu solu canterà\'

LA SECONDA PUNTATA : Savì, un gallu solu canterà: \'Adè le faccenne s\'enne \'ntrecciade eppure multubè...\'

LA TERZA PUNTATA : Savì: Solu un gallu canterà... E si fusse \'na gallina?!




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2009 alle 15:41 sul giornale del 27 febbraio 2009 - 6563 letture