utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pallotta (Amici Animali) a Latini: non ci sono questioni di serie A o di serie B

3' di lettura
2901

Occorre precisare che \"quanto si può scrivere sul blog\" (citiamo testualmente), non è questione di poca importanza, come lei pensa. E\' in gioco la libertà di espressione, facoltà che a chiunque deve essere garantita in democrazia, perciò anche alle opposizioni...

In riferimento al blog del 24/2 intitolato \"Precisazioni e problemi\" vorremmo anche noi dare un nostro contributo nel delineare le une e gli altri.


In un piatto della bilancia si mettono Strada di Bordo, Ospedale, Polo tecnologico (ma dove sono queste opere? di che città stiamo parlando? FuturOsimo, chissà) e naturalmente Assistenza alle famiglie bisognose, sull\'altro piatto si mettono i cani di Osimo e il problema della libertà di espressione. Che cosa peserà di più per l\'opinione pubblica? Come si può reggere a tale confronto?


Facile assecondare le aspettative della gente sulla base della percezione delle loro necessità primarie, molto facile distogliere l\'attenzione dei cittadini su problemi scomodi ponendo dall\'altra parte problemi esistenziali, persino troppo facile in un contesto sociale caratterizzato dalle preoccupazioni per il futuro.


Il nostro sindaco, lo dice la parola stessa, insindacabilmente, compila una graduatoria delle questioni osimane in ordine di importanza cancellando quelle che non interessano i cittadini secondo lui. Infatti c\'è questione e questione, egli ci insegna. E qui entrano in gioco le opposizioni: esse si occupano di questioni poco importanti e pertanto possono essere derise. Il canile e la libertà di espressioni sono questioni di poca importanza, ambedue.


Occorre precisare che \"quanto si può scrivere sul blog\" (citiamo testualmente), non è questione di poca importanza, come lei pensa. E\' in gioco la libertà di espressione, facoltà che a chiunque deve essere garantita in democrazia, perciò anche alle opposizioni. La democrazia, checché lei ne pensi, è fondamentale in qualsiasi società che altrimenti non può definirsi libera. E\' prioritaria, perché soltanto attraverso la libertà di espressione i cittadini possono valutare, proporre, chiedere, in altre parole esistere e determinare. Ne hanno diritto le opposizioni, le associazioni ed i singoli cittadini, anche o forse soprattutto in campagna elettorale.


Noi vorremmo cogliere l\'occasione per ringraziarle, invece, le opposizioni per il solo fatto di esprimere una voce fuori dal coro in tutta questa autocelebrazione mortalmente noiosa.


Vorremmo, inoltre, ringraziare le opposizioni che vorranno occuparsi anche delle questioncine di poco conto delle quali ci pregiamo di occuparci noi, miseri cittadini di serie B. Questioncine, fra l\'altro, che avrebbero potuto essere risolte già da tempo se il Sindaco avesse attuato le campagne di lotta e prevenzione al randagismo adeguate, se avesse ottemperato alla legge 281 del 1991. Se lo avesse fatto, si sarebbe risparmiata una gran quantità di denaro ed i cani di Osimo avrebbero già una degna ubicazione in un canile comunale Osimano. Denaro che si sarebbe potuto usare, non tanto per finanziare feste popolari o altre opere di dubbio gusto (panem et circenses), ma magari per quelle famiglie così disagiate di cui ci si ricorda solo, guarda caso, in campagna elettorale.


(Come cittadini ci chiediamo: ma il Sindaco é o non è Sindaco di tutti, umani, animali, vegetali, maggioranza e opposizione? Oppure le minoranze bipedi o quadrupedi non esistono e vengono puntualmente dimenticate da chi ha ben altro a cui pensare?)


Tanto dovevamo.


Ass. Amici Animali Onlus

Osimo (An)


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2009 alle 19:56 sul giornale del 27 febbraio 2009 - 2901 letture