Dal primo febbraio parte la rivoluzione del trasporto pubblico ad Ancona Sud

5' di lettura 22/01/2009 - Dal 1° febbraio la zona sud di Ancona sarà meno periferia e più città grazie all\'attivazione di due nuove linee di autobus, 39 nuove fermate e ben 70.000 km annui in più di percorrenza.

\"Vogliamo migliorare il trasporto pubblico locale - ha dichiarato il sindaco di Ancona Fabio Sturani - la rimodulazione del trasporto pubblico è già iniziata e sono già aumentati sensibilmente gli abbonati. Ma non vogliamo fermarci qui, vogliamo ampliare in altri orari e nei fine settimana alcuni servizi per permettere ai giovani di viaggiare in autobus anche per raggiungere i luoghi del divertimento e viaggiare sicuri\".

\"Le due nuove linee sono una risposta ad un bisogno che i cittadini avvertivano da tempo - ha spiegato Andrea Biekar presidente di Conerobus - si parte il primo febbraio, e dopo un congruo tempo di sperimentazione si procederà ad una verifica. Nei nostri piani c\'è la stampa e la distribuzione in tutte le case di un libretto con tutti gli orari di tutti gli autobus cittadini\".

\"La provincia ha dedicato molte energie a migliorare il trasporto pubblico - ha detto l\'assessore provinciale Carla Virili - vogliamo liberare la città dalle troppe macchine. Questo il senso della collaborazione tra Comune e Provincia\".

Il Sindaco Sturani presenta le due nuove linee


Il comunicato Ufficiale

Linee dirette per il centro più veloci, nuovi collegamenti da e per la Baraccola, corse dirette e bidirezionali per l’Università, orari e tragitti pensati per i lavoratori pendolari che devono raggiungere il centro città tutti i giorni ma anche per pensionati, giovani, e famiglie che vogliono andare nella zona dei centri commerciali e del Palarossini con il mezzo pubblico.
A partire dal mese di febbraio il servizio di trasporto pubblico cambierà radicalmente nei quartieri a Sud della città, offrendo ai cittadini tante possibilità in più di spostarsi con il bus. La riorganizzazione è stata pensata dal Comune di Ancona con Conerobus per potenziare e differenziare l’offerta di collegamenti, rendere il trasporto pubblico più efficiente e veloce, includere porzioni di città che erano scarsamente o affatto servite dai bus urbani.
La nuova mappa delle linee si basa su un’espansione, non solo edilizia, che negli anni la città ha compiuto verso Sud, con l’Università e con punti di incontro sportivo, culturale e commerciale. Con la nuova organizzazione, inoltre, si ottimizzano e si imprime vigore a servizi esistenti nei nuovi quartieri, densamente abitati da residenti e studenti.
Con le nuove linee e con le corse ridisegnate, la città è più compatta e collegata, le zone a sud sono più incluse e meno periferiche, i servizi – pensati per cittadini in continuo movimento e che vivono un’area metropolitana - si spingono fino al confine con altri comuni.

LE NOVITA’
Raddoppiano le linee alla Baraccola: con il 24 (Piazza Cavour – Piazza Ugo Bassi – Pinocchio – Monte Dago – Centro scambiatore Brecce Bianche – Baraccola Ovest) e il 44 (piazza Cavour – Stazione Fs – piazza Ugo Bassi – Tavernelle – Q2A – Passo Varano - via Flavia – via Ruggeri – Aspio Ikea – Baraccola Sud Auchan);
Il bus da e per l’Università: con il nuovo percorso della linea 46, che prevede fermate di fronte al Polo di Montedago
Nuovi collegamenti per il Palarossini/Stadio Del Conero: Linea 43
Nuovi collegamenti per i Centri commerciali: con le linee 24 e 44 (una fermata è stata prevista anche all’interno dell’area Ikea).
Corse per i lavoratori della zona commerciale
Il 46 non è più solo “navetta” tra scambiatore e centro, ma si arricchisce con percorsi e fermate a servizio dei quartieri, delle attività commerciali e dell’Università.

LE NUOVE LINEE E I NUOVI SERVIZI
Linea 22: Piazza Cavour (solo corse negli orari di punta, segnalati sulla nuova guida) – Piazza Ugo Bassi – Pinocchio – Strada vecchia del Pinocchio/Pontelungo – Brecce Bianche;

Linea 24: Piazza Cavour (solo corse negli orari di punta, segnalati sulla nuova guida) – Piazza Ugo Bassi – Pinocchio – Monte Dago – Centro scambiatore Brecce Bianche – Baraccola Ovest;

LINEA 43: Piazza Cavour (solo corse negli orari di punta, segnalati sulla nuova guida) – Piazza Ugo Bassi – Tavernelle – Varano (Stadio Del Conero);

LINEA 44: Piazza Cavour (solo corse negli orari di punta, segnalati sulla nuova guida) – Stazione Fs – piazza Ugo Bassi – Tavernelle – Q2A – Passo Varano - via Flavia – via Ruggeri – Aspio Ikea – Baraccola Sud Auchan;

LINEA 46: Piazza Cavour – Asse – Parcheggi Tavernelle – Università – centro scambiatore Brecce Bianche – Monte Dago/Ponterosso.

LE ASSEMBLEE
Per informare i cittadini sui cambiamenti e sulle nuove possibilità offerte dalla riorganizzazione del servizio Conerobus, la Terza e la Quarta Circoscrizione hanno organizzato due assemblee con i cittadini.
L’assemblea della Terza Circoscrizione si terrà lunedì 26 gennaio 2009 alle 21,15 presso il circolo La Casetta in via Merloni, 2. Interverranno l’Assessore alle Aziende Pierfrancesco Benadduci e il Presidente Conerobus Andrea Biekar. Coordinerà la Presidente Mara Ansevini.
Il presidente della Quarta Circoscrizione Lorenzo Lucesoli ha invece invitato la cittadinanza, con analogo programma, per giovedì 29 gennaio alle 18,15 presso la Sala Riunioni della Parrocchia di San Gaspare in Via Brecce Bianche 62.

LE INFORMAZIONI
Linee nuove e nuovi percorsi sono illustrati in una guida, in distribuzione nelle Circoscrizioni, nelle rivendite Conerobus e scaricabile dai siti www.conerobus.it e www.comune.ancona.it.

Per dubbi e domande si possono contattare i numeri:
Conerobus: N. Verde 800218820 – Tel 071/2837411 – www.conerobus.it
Comune di Ancona: N.Verde Urp 800653413
III Circoscrizione: Tel 071/896361
IV Circoscrizione: Tel 071/2863032







Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 22 gennaio 2009 - 3484 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, conerobus, ancona, fabio sturani, carla virili, autobus, trasporto pubblico, andrea biekar





logoEV