Basket: Edilcost, grande rimonta ma non basta

3' di lettura 13/01/2009 - Come un anno fa la Consum.it Siena \"passa\" al PalaBaldinelli e come un anno fa non basta all\'Edilcost una grande rimonta per superare i toscani. Troppo \"molle\" in avvio, l\'Edilcost paga a caro prezzo la prima metà di gara, ma anche la straordinaria vena al tiro di Siena (53% da 3 per una squadra che fin qui aveva viaggiato ad una media del 31%).

Come un anno fa la Consum.it Siena \"passa\" al PalaBaldinelli e come un anno fa non basta all\'Edilcost una grande rimonta per superare i toscani. Troppo \"molle\" in avvio, l\'Edilcost paga a caro prezzo la prima metà di gara, ma anche la straordinaria vena al tiro di Siena (53% da 3 per una squadra che fin qui aveva viaggiato ad una media del 31%). Rotazioni limitate per entrambe: nella Consum.it non c\'è Tomasiello, nell\'Edilcost l\'atteso recupero di Giroli non si materializza, mentre Barsanti gioca 13\' nonostante la febbre. La reattività in avvio è comunque quella di Siena, che ha buon gioco nell\'area pitturata (0-6) e con Zambrini e Cournooh infila la retina dalla lunga distanza (5-14). De Min non sbaglia un colpo (11-23), così come Cournooh: il suo 3/3 da 3 allarga il divario (16-31). L\'Edilcost fatica ad entrare nel match e quando riesce a stoppare il break di Siena è già sotto di 18 (16-34 con tre liberi di Marcante). Un paio di iniziative di Giuffrida e 5 punti consecutivi di Ferrero sembrano scuotere Osimo (-11), ma non è così perché dopo un giro di lancette del terzo quarto la Consum.it è avanti di 20 punti (40-60, con break di 8-0). La scintilla la scocca uno spaziale Ferrero (34 punti, 38 di valutazione con 7 rimbalzi e 9 falli subiti), che infila 4 triple che riportano l\'Edilcost ad un tiro da Siena (64-67). Sono Casadei e De Min a fare sempre la cosa giusta al momento giusto: due \"bombe\" allo scadere dei 24\" ricacciano indietro i giallorossi (66-74, poi 79-86). Casadei esce per falli, lo segue Amoroso dopo aver infilato la tripla del -5 (86-91). Pennisi mostra i muscoli come per tutto il match (il centro italo-australiano chiude con 20 punti e 30 di valutazione con 7 falli subiti): segna e subisce fallo (93-98 a 28\" dalla fine), poi Giuffrida infila la tripla del -3 (96-99) a 20\" dalla fine. Sulla rimessa un contatto tra Barsanti e Marcante viene valutato come antisportivo del play osimano: sembrerebbe il colpo di grazia, ma l\'Edilcost ha la forza di non mollare. Mercante fa 1/2 dalla lunetta (96-100), Ferrero recupera, ma sbaglia da 3 a 10\" dalla sirena: la palla si impenna e sul rimbalzo c\'è Basanisi, ma per l\'arbitro nel ricadere tocca il sostegno del canestro. Di fatto il match si chiude qui: Cournooh sigilla dalla lunetta (96-102), Ferrero fissa il finale sul 99-102 con la sesta tripla della serata.

EDILCOST OSIMO - CONSUM.IT SIENA 99-102
EDILCOST OSIMO: Basanisi 11 (0/1 da 2, 3/5 da 3, 2/4 liberi), Giuffrida 13 (4/5, 1/4, 2/2), Ferrero 34 (5/8, 6/10, 6/8), Amoroso 10 (0/1, 3/7, 1/2), Pennisi 20 (6/7, -, 8/11), Marsili 2 (1/2 da 2), Barsanti (0/1 da 3), Fattori 9 (4/5, 0/5, 1/2). N.e.: Giroli, David. All. Ciani.
CONSUM.IT SIENA: Cournooh 18 (3/5, 3/5, 3/4), Zambrini 16 (4/7, 1/2, 5/7), Marcante 15 (2/5, 1/4, 8/10), De Min 26 (9/11, 2/2, 2/2), Casadei 20 (6/9, 1/2, 5/6), Furlanetto 3 (1/2 da 3), Cuccarolo (1/1, -, 2/2). N.e.: Setti, Visigalli, Tomasiello. All. Billeri.
ARBITRI: Biasini (FR) e Paglialunga (TA).
PARZIALI: 16-28, 24-26 (40-54), 28-23 (68-77), 31-25 (99-102).
NOTE: spettatori 1.400 circa. Edilcost: 20/29 (69%) da 2, 13/32 (41%) da 3, 20/29 (69%) ai liberi, rimbalzi 23 (14+9). Consum.it: 25/38 (66%) da 2, 9/17 (53%) da 3, 25/31 (81%) ai liberi, rimbalzi 29 (21+8). Usciti per falli: Amoroso e Basanisi nell\'Edilcost, Casadei e Zambrini della Consum.it.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 13 gennaio 2009 - 834 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, osimo, robur basket