Convenzione tra Comune e Bios: risonanza magnetica meno cara per gli osimani

1' di lettura 10/01/2009 - Convenzione tra il Comune e la Bios: per i cittadini osimani effettuare una risonanza magnetica, o accedere ai servizi di cardiologia, medicina dello sport e diagnostica per immagini garantiti dagli oltre 30 specialisti che lavorano nell\'ambulatorio di via Ticino a Padiglione costerà di meno. Il Comune infatti comparteciperà al 15% della spesa.

Convenzione tra il Comune e la Bios: per i cittadini osimani effettuare una risonanza magnetica, o accedere ai servizi di cardiologia, medicina dello sport e diagnostica per immagini garantiti dagli oltre 30 specialisti che lavorano nell\'ambulatorio di via Ticino a Padiglione costerà di meno. Il Comune infatti comparteciperà al 15% della spesa; per chi fosse provvisto poi della Family Card (tessera riservata alle famiglie numerose) in base ai parametri ISEE potrebbero scattare delle riduzioni ancora più incisive fino anche al costo zero. Angelo Alessandrini e Sergio Siniscalchi, titolari Bios, sono soddisfatti: \"La nostra risonanza magnetica è attiva da ottobre e copre un bacino d\'utenza non indifferente, ovvero tutta l\'area sud di Ancona. Oltre a questo non abbiamo liste d\'attesa perché le richieste vengono evase nel giro di una o al massimo due giornate.\"






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 10 gennaio 2009 - 3199 letture

In questo articolo si parla di attualità, michela sbaffo





logoEV