utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tutti sul nuovo pulmino dell\'associazione A piene mani

3' di lettura
2977

Le attività dell\'associazione ripartono con una grossa novità: un nuovo Fiat Ducato attrezzato per il trasporto disabili acquistato dalla onlus grazie ai contributi di diversi sostenitori. \"Ora però - si appella l\'associazione - servono nuovi volontari che facciano da autista\" 

C\'è grande entusiasmo tra i volontari della onlus A piene Mani di Osimo, che, dopo la pausa estiva, ricominciano l\'attività del centro diurno Buon pomeriggio e del gruppo Amici di Porto Potenza decisamente \"con una marcia in più\". Di recente infatti, l\'associazione ha acquistato un pulmino nuovo fiammante, un Fiat Ducato a nove posti, attrezzato per il trasporto disabili, con cui potrà offrire agli utenti della zona il servizio di trasporto gratuito da e verso il centro pomeridiano alla Roller House, e in altre occasioni ludico-ricreative, come i week end e le uscite domenicali con ragazzi disabili in Istituti.

Un acquisto importante, quello della onlus, per un valore totale di circa 50.000 euro, che all\'inizio sembrava impossibile da raggiungere e che nel tempo, grazie all\'indispensabile contributo della Fondazione Cariverona, la famiglia Picciani, il Comune di Osimo, il Lions Club di Osimo, la ditta Quercetti e il gruppo \"Le formichine\" di San Marco, si è fatta sempre più vicina fino a concretizzarsi.

Il pulmino, che dopo un allestimento interno durato alcuni mesi è operativo da qualche settimana, può trasportare contemporaneamente fino a 4 passeggeri su carrozzine, caricabili mediante una pedana elettrica per il sollevamento ed esternamente è stato personalizzato con tutti i loghi e i nomi dei diversi sostenitori e una dedica in memoria di David Picciani. \"E\' il sogno di un\'associazione, condiviso e raccolto da molti, che alla fine è diventato realtà - commenta la presidente di A piene mani Roberta Cupido - Per noi è significato molto ricevere il sostegno di imprese, enti e persone del nostro territorio, che hanno creduto in questo progetto e ci hanno dato fiducia\".

Per il momento, il servizio trasporto è effettuato alcuni giorni della settimana dai volontari del centro che si alternano alla guida del mezzo, ma per un\'organizzazione migliore e continuativa, sottolinea l\'associazione, servirebbero uno/due nuovi volontari disposti ad impegnarsi in questa specifica attività: per guidare il Ducato infatti, basta essere in possesso della patente B, un po\' di tempo libero e di spirito solidale fanno il resto.

La consegna del pulmino è avvenuta a fine settembre, nel corso di una piccola cerimonia, svoltasi nel piazzale antistante il duomo di Osimo, alla quale hanno preso parte tra gli altri anche il Sindaco Dino Latini e il parroco Don Quirino per la tradizionale benedizione del mezzo.

Un\'attività, quella del centro diurno gratuito Buon pomeriggio, che in questi giorni è ripresa a pieno regime, arricchendosi anche di un nuovo laboratorio. Aperto dal lunedì al venerdì, il centro è frequentato in media da una ventina di ragazzi con disabilità, una quarantina invece sono i volontari che, presenti su turni, li accompagnano nel fitto calendario settimanale fatto di uscite, laboratorio di cucina, di teatro, artistico, di psicomotricità e, da quest\'anno, anche di pet-therapy. Tutti i lunedì infatti, in collaborazione con l\'associazione \"Il naso di Carlotta\", a fare compagnia agli utenti del centro ci saranno anche due labrador e uno schnauzer gigante.

Per info: www.apienemani.org



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 ottobre 2008 - 2977 letture