Castelfidardo: malore alla guida, si schianta contro l\'auto del sindaco

incidente 1' di lettura 18/10/2008 - Colto da malore, Ubaldo Bianchi, 85 anni, si accascia mentre è alla guida della proprio auto e impatta contro l\'auto del sindaco Mirco Soprani.

E\' successo alle 17.30 di giovedì. Ubaldo Bianchi, pensionato fidardense di 85 anni, viaggiava nella propria fiat punto con la moglie al fianco, quando, lungo via Dante Alighieri, risalendo la strada che da Loreto porta al centro di Castelfidardo, l\'uomo è stato colto da un malore fulminante e si è accasciato sul volante. Ha perso il controllo del mezzo che come impazzito è andato a impattare contro la Mazda guidata dal Sindaco Mirco Soprani che proveniva dalla direzione opposta. Racconta Soprani: \"Ho visto quell\'auto cambiare traiettoria, ho tentato di schivarla ma senza controllo la Punto mi ha tagliato la strada. Per l\'urto sono scoppiati etrambi gli air bag. Sono sceso dalla mia macchina sudato e sconvolto. Il guidatore era riverso sul sedile e ho chiamato i soccorsi.\" I medici però hanno potuto constatare solo che l\'uomo era già morto. L\'autopsia evidenzierà la causa esatta del decesso.






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 ottobre 2008 - 1495 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michela sbaffo





logoEV