utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Basket: EDILCOST, il testa a testa premia TRAPANI

4' di lettura
938

C\'è ancora la Banca Nuova di mezzo. Come un anno fa è ancora Trapani ad allungare la mano e tenere l\'Edilcost lontana, a zero punti dopo due giornate. Stavolta come allora mancano all\'appello un paio di canestri, ma l\'Edilcost che si arrende al PalaBaldinelli (88-93) è tutta un\'altra squadra rispetto a quella dell\'esordio di Siena: più brillante, più continua, più determinata.

C\'è ancora la Banca Nuova di mezzo. Come un anno fa è ancora Trapani ad allungare la mano e tenere l\'Edilcost lontana, a zero punti dopo due giornate. Stavolta come allora mancano all\'appello un paio di canestri, ma l\'Edilcost che si arrende al PalaBaldinelli (88-93) è tutta un\'altra squadra rispetto a quella dell\'esordio di Siena: più brillante, più continua, più determinata. Il fatto che nella metà campo avversaria ci sia una squadra di grande qualità e mestiere non è una circostanza di secondo piano, né tantomeno una circostanza di comodo. Perché la squadra di Ciani se la batte fino in fondo, resta sempre e comunque aggrappata con le unghie al match, ma senza mai riuscire a compiere lo strappo decisivo. Cosa che invece fa Trapani ogni qualvolta Osimo si avvicina. Le assenze di Soloperto e Gennari (in panchina per onor di firma) spingono molti palloni verso Masper, che mette in cassaforte i 6 punti del primo allungo siciliano (6-10). La velocità di Caroldi è una lama nella difesa dell\'Edilcost (7-15), che però ha nel tiro da fuori un\'arma letale: due triple di Giroli ed una di Barsanti rimettono il punteggio in parità (16-16). E\' un attimo perché Trapani risponde con Tessitore e Masper e prima della sirena è di nuovo in fuga (20-26). Nel motore Edilcost c\'è un Ferrero in più: cinque punti di fila dell\'ala riportano sotto i padroni di casa (27-30).


La maggior pressione difensiva di Osimo mette in difficoltà la Banca Nuova, la tripla di Amoroso riporta le due squadre a stretto contatto (32-33). Ma il canestro importante è sempre quello della Banca Nuova, come quello di Antrops dopo i quattro punti consecutivi di Pennisi (38-43). L\'avvio di ripresa è nel segno di Fattori: suoi i cinque punti della nuova parità (47-47), ma il copione del match non cambia: Masper, Stijepovic e Tessitore tengono Trapani lontana (49-56). La tripla di Tessitore sulla sirena dei 24\" dà una spallata decisa all\'Edilcost (54-64), che finisce a -14 (55-69) con il sigillo di Plateo. La china da risalire è durissima, ma l\'Edilcost ci prova (65-71). Il gioco ad elastico resta però tale: la tripla di Masper ed i liberi di Antrops ricacciano indietro Osimo (67-78). Ferrero (7 punti) è incontenibile, Tessitore chirurgico (76-85). Basanisi recupera e segna (80-85), poi la svolta: al play viene fischiato un dubbio 5° fallo ed un \"tecnico\" supplementare: Masper fa 5 su 6 alla lunetta e Trapani si mette al riparo (80-90). Anche se Giroli non ha finito le cartucce (83-90) e Ferrero dalla lunetta tiene l\'Edilcost in quota (86-91). Giroli e Ferrero avrebbero nelle mani la \"bomba\" del -2 ma la sbagliano. Così Antrops dalla lunetta fa felice Trapani.


EDILCOST - BANCA NUOVA 88-93
EDILCOST OSIMO: Basanisi 6 (3/3 da 2, 0/3 da 3, - liberi), Giroli 16 (1/1, 4/9, 2/2), Ferrero 31 (9/12, 1/6, 10/12), Amoroso 7 (1/2, 1/2, 2/2), Pennisi 8 (3/4, -, 2/2), Giuffrida (0/3 da 2), Barsanti 11 (1/1, 2/5, 3/4), Fattori 9 (2/5, 1/3, 2/2). N.e.: Marsili, Cardellini. All. Ciani.
BANCA NUOVA TRAPANI: Caroldi 15 (5/6 da 2, 0/4 da 3, 5/8 liberi), Tessitore 18 (3/6, 4/7, -), Stijepovic 9 (4/6, -, 1/2), Antrops 12 (0/1, 1/4, 9/10), Masper 28 (8/13, 2/5, 6/7), Plateo 11 (3/5, 1/3, 2/2), Candela (0/1 da 2), Raskovic, Mollura. N.e.: Gennari. All. Calvani.
ARBITRI: Ceratto di Alessandria e Bartoli di Trieste.
PARZIALI: 20-26, 22-21 (42-47), 19-24 (61-71), 27-22 (88-93).
NOTE: spettatori 1300 circa. Edilcost: 20/31 (65%) da 2, 9/28 (32%) da 3, 21/24 (88%) liberi, 26 (20+6) rimbalzi. Banca Nuova: 23/38 (61%) da 2, 8/23 (35%) da 3, 23/29 (79%) liberi, 27 (19+8) rimbalzi. Usciti per falli: Basanisi, Barsanti e Stijepovic


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 14 ottobre 2008 - 938 letture