utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Luna (PD): incentivare il turismo en plain air

4' di lettura
1187

Ad Osimo per incentivare il turismo e il commercio si possono percorrere strade nuove e alternative. Dopo l\'innegabile successo dell\'apertura delle grotte, bisogna incentivare anche un tipo di turismo nuovo e sempre più presente: il turismo plain air . Si allega la proposta per la creazione ad Osimo di una nuova e più rispondente alle necessità di una area di sosta camper in zona maxi parcheggio

Oggetto : Mozione per una nuova politica a favore del turismo “plain air” ad Osimo.

Considerata la necessità di affrontare e risolvere in modo definitivo il problema dell\'area di sosta
attualmente destinata al turismo \"plein air”di Osimo, forma di turismo erroneamente considerato
come povero e non come un diverso modo di viverlo.
Alla luce che il turismo plein air è già praticato da oltre 5 milioni di persone nel nostro paese e che,
stando agli andamenti degli altri paesi europei più evoluti in questo campo ed alla crisi economica
generalizzata che colpisce tutta l’Europa, tale percentuale è destinata ad aumentare.

Affermato che i dati forniti direttamente dall\'Associazione Costruttori di mezzi ricreazionali per il
periodo 2007 attestano che il trend rimarrà positivo, almeno fino al 2014.
Detto che altri dati, forniti da Promocamp, riferiscono che in Europa, nel 2007, si sono venduti 70
mila camper (13 mila solo in Italia).
Acclarato che le cifre del settore si concretizzano (con una presenza da Pasqua a Settembre, in
campeggi ed aree di sosta) in 600 mila camper, per due terzi stranieri.
Verificato che, di detta quota, 190 mila sono quelli Italiani e che, secondo un recente sondaggio, il
50% dei 300 mila camperisti tedeschi afferma di visitare il nostro Paese almeno una volta ogni due
anni.
Affermato che il turismo da camper produce oltre 26 mila posti di lavoro, con un bilancio di oltre 8
Milioni di Euro.
Accertato che in Italia le aree di sosta riconosciute dai comuni sono 883, mentre quelle libere o
gestite da privati sono 1.600
Detto che il Comune di Osimo, con una lungimirante decisione, a suo tempo destinò un\'area di territorio, in località Maxi Parcheggio, ad area di sosta per camper.

Verificato che detta area, che ha una capacità di circa 10 mezzi, in molti periodi dell\'anno risulta
già insufficiente a soddisfare la domanda ed è di difficile accesso e mal segnalato.
Detto che, calcolata in tre persone la media per ogni camper,è corretto affermare che questa forma
di turismo, solo nell\'ultimo anno, ha registrato un forte aumento di presenze nella nostra città.
Verificato che già da alcuni anni all\'Amministrazione è stato chiesto di regolarizzare la permanenza
dell\'area di sosta camper nel sito attuale.

Affermato che il turismo \"Plein Air\", oltre ad essere in larga espansione, rappresenta, per chi lo
pratica, un\'esigenza sempre più sentita di poter scegliere una vita più libera, più a contatto con la
natura e più pregnante dal punto di vista culturale e personale e che ciò rappresenta un segmento
importantissimo da incrementare, poiché è alternativo al turismo incentrato sui villaggi, sulle
seconde case e sui grandi complessi alberghieri; affermato, inoltre, che le aree di sosta per camper
sono rispettose dell\'ambiente, poiché richiedono solamente strutture ad impatto leggero per
l\'accoglienza temporanea dei mezzi.


Detto che l\'attuale collocazione non è rispondente a tutti i requisiti normalmente necessari per la
sosta dei camper , si chiede di realizzare una nuova area ancora più accogliente, facendola diventare un punto non secondario nel piano di sviluppo turistico della provincia.
L\'Amministrazione deve prevedere un\'area con i seguenti requisiti, si da garantire il funzionamento
della struttura di ricezione:
Ubicata in zona che consenta un facile accesso ai mezzi di trasporto pubblici .
Facilmente raggiungibile dalle principali arterie, senza dover attraversare la città e con
adeguato segnalamento stradale, munita di contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti,
dotata di servizi igienici efficienti e confortevoli con possibilità di rifornimento di acqua
potabile.
Recintata, illuminata, custodita, dotata di telefono e con l\'accesso regolamentato da sbarra,
situata in zona verde con alberatura ad alto fusto e con terreno opportunamente trattato per
assicurare il massimo drenaggio e, ove occorra, una pavimentazione mimetizzata dall\'erba.
Munita di pozzetto autopulente per lo scarico dei rifiuti organici, allacciato al depuratore e
collocato in modo che possa essere utilizzato anche dai pullman turismo.
Dotata di cartellone con pianta toponomastica della città e dei luoghi di interesse turistico culturale della Provincia.
Tutto ciò premesso, Preso atto che è opportuno realizzare nella nostra città un’area di sosta camper.

Il Consiglio Comunale di Osimo

Impegna

l\'amministrazione comunale a realizzare una nuova area camper, nell’area a valle del maxi Parcheggio, che abbia le caratteristiche descritte in premessa.

Il consigliare comunale del PD
f.to Massimo Luna


Il consigliare comunale del PD
f.to Piergiorgio Ramazzotti


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 ottobre 2008 - 1187 letture