Rinnovo dell\'albo comunale delle libere forme associative

4' di lettura 11/10/2008 -

Le domande vanno presentate all’Ufficio Protocollo del Comune di Osimo entro e non oltre l’8 Novembre p.v. Per informazioni e chiarimenti rivolgersi alla dott.ssa Simona Burghiani (Tel. 071/7249286). Il presente bando è affisso all’Albo Pretorio ed è consultabile sul sito web del Comune di Osimo: www.comune.osimo.an.it.

 



L’Amministrazione Comunale intende procedere al

RINNOVO DELL’ALBO COMUNALE DELLE LIBERE FORME ASSOCIATIVE

In conformità al vigente Statuto ed al Regolamento approvato con atto C.C. n.113 del 07.07.2001 (modificato con atto C.C. n.130 del 27.10.2006).

Le associazioni già iscritte all’Albo possono presentare dichiarazione di conferma del possesso dei requisiti per l’iscrizione e depositare eventuali modifiche statutarie e/o sulla compagine sociale e/o cariche elettive, rispetto all’anno precedente.

Possono inoltrare domanda di iscrizione ex novo le associazioni che perseguono, in ambito locale, scopi di natura amministrativa, economica, sociale, culturale, sportiva e comunque, finalità di interesse generale, concorrendo alla elevazione delle attività predette.


Alla domanda vanno allegati:

- lo Statuto o l’Atto Costitutivo

- l’elenco dei soci e componenti del Consiglio d’Amministrazione o Direttivo

- relazione sull’attività e finalità da perseguire.

Il Comune procederà all’iscrizione nell’Albo, previo riscontro della documentazione richiesta e accertamento:

- della rispondenza dell’attività perseguita alle finalità contenute nello Statuto del Comune di Osimo

- della garanzia di libertà di iscrizione all’associazione a tutti i cittadini che lo richiedano purchè accettino gli scopi statutari

- che sia assicurata la rappresentatività e l’elettività delle cariche, nonché la pubblicità degli atti degli organi sociali e dei bilanci


Alle Associazioni iscritte all’Albo Comunale, il Comune:

a) può affidare l’organizzazione e lo svolgimento di attività promozionali, ricreative e, in generale, attività di interesse pubblico da gestire in forma sussidiaria o integrata rispetto all’Ente;

b) può coinvolgere le associazioni del volontariato nella gestione dei servizi e nella attuazione di iniziative sociali e culturali.


Inoltre le Associazioni :

a) possono far parte delle consulte comunali di settore;

b) possono ottenere il patrocinio del Comune per manifestazioni o attività dalle stesse organizzate per la cui concessione è competente il Sindaco;

c) possono adire il Difensore Civico;

d) possono richiedere sovvenzioni, contributi, vantaggi economici o la concessione di locali da adibire a loro sede, anche a canone ridotto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 ottobre 2008 - 1543 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, Comune di Osimo





logoEV
logoEV