Latini: le forze dell\'Ordine hanno bisogno dei giusti finanziamenti

1' di lettura 07/10/2008 - Tagli alle forze del\'ordine: Personalmente (senza che ciò possa apparire strumentalizzazione di qualcosa) anticipo la mia personale posizione di amministratore sulla proposta del PD di Osimo di difendere le Forze dell\'Ordine e chiedere maggiori mezzi, strumenti e quindi capacità finanziare per queste ultime.

Tagli alle forze del\'ordine: Personalmente (senza che ciò possa apparire strumentalizzazione di qualcosa) anticipo la mia personale posizione di amministratore sulla proposta del PD di Osimo di difendere le Forze dell\'Ordine e chiedere maggiori mezzi, strumenti e quindi capacità finanziare per queste ultime.



Infatti, se chiediamo alle Forze dell\'Ordine una sforzo primario per la sicurezza e un impegno ancora maggiore di quello da sempre realizzato e se diamo norme che determinano proprio più attività di controllo, dobbiamo giocoforza mettere le Forze dell\'Ordine in condizioni di operare.



Se questo vale per la Polizia Municipale, deve a maggior ragione valere per le altre Forze dell\'Ordine. Tale posizione non ha niente di politicamente contrario all\'attuale Governo, ma è una posizione di amministratore che, in tale veste, meglio comprende le difficoltà di chi lavora nello specifico settore.



Preferirei un taglio in più a sprechi o risorse da canalizzare a enti, ma più soldi alle Forze dell\'Ordine (e alla Sanità).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 ottobre 2008 - 865 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, dino latini, Comune di Osimo





logoEV
logoEV