Castelfidardo: Le voci del tempo per il debutto autunnale di Coneriana Cult

1' di lettura 02/10/2008 - Venerdì 3 ottobre all’On Stage, ore 21.30, musica e racconto con Mao, Peroni e Congiu.

Si apre la stagione autunnale di Coneriana Cult, che avrà fra le sue perle una sorpresa con i fiocchi fra le proposte collaterali del Festival Internazionale della fisarmonica dal 13 al 19 ottobre. Venerdì 3 ottobre, si debutta con “Le voci del tempo”, spettacolo eclettico in cui musica e racconto si intrecciano. Protagonista è questa volta la storia, raccontata però attraverso una lente particolare: la musica. Ogni epoca ha una sua colonna sonora particolarissima, inconfondibile: lo storico della canzone Marco Peroni, accompagnato da musicisti di prim’ordine, proporrà alle 21.30 all’Onstage un viaggio nella storia italiana, un reading in cui, per una volta, le canzoni non saranno “soltanto” emozione, ma veri e propri documenti in cui scovare e analizzare le tracce lasciate in essi dalla storia. E così le canzoni di Fabrizio De Andrè, Luigi Tenco, Mogol-Battisti e Vasco Rossi saranno i vari pezzi del puzzle che compone la storia italiana. Parole e musica: una storia “da ascoltare” e non, questa volta, da leggere e vedere. Sul palco, a coadiuvare lo storico Marco Peroni, ci saranno due musicisti: l’autore torinese Mario Congiu e Mao, leader negli anni novanta del gruppo “Mao e la Rivoluzione”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 ottobre 2008 - 1267 letture

In questo articolo si parla di castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo





logoEV
logoEV