Moto: una sassata al radiatore ferma Baiox alla 5^ prova del CIV

2' di lettura 01/10/2008 - La spettacolare pista \"Misano World Circuit\" ha nuovamente ospitato una prova del Campionato Italiano Velocità e, ancora una volta in questa stagione, il circuito romagnolo non si è rilevato fortunato per Matteo \"Baiox\" Baiocco.

La spettacolare pista \"Misano World Circuit\" ha nuovamente ospitato una prova del Campionato Italiano Velocità e, ancora una volta in questa stagione, il circuito romagnolo non si è rilevato fortunato per Matteo \"Baiox\" Baiocco.

Già nelle prove libere e ufficiali il pilota di Osimo si era trovato in difficoltà con il set up generale della moto, anche a causa del freddo e di una pioggerellina che aveva reso vane le ottimali regolazioni acquisite nella precedente prova sul medesimo circuito, disputatasi però sotto il gran caldo di luglio. Comunque come suo solito, Matteo, sempre ben coadiuvato e assistito dalla Marzocchi sospensioni e da tutto il Team, non si è perso d\'animo e domenica era pronto per dare battaglia.

Nel warm up del mattino, con la pista resa viscida dalla pioggia precedentemente caduta, Matteo ha inanellato alcuni giri molto veloci (suo era il miglior tempo provvisorio), ma alla curva \"Misano\", nell\'intento di evitare di tamponare un pilota più lento, è scivolato, fortunatamente senza riportare conseguenze fisiche anche se la moto ha riportato invece vari danni, poi riparati con velocità dai ragazzi del team.

Alla partenza della gara, Matteo si metteva subito a testa bassa per nell\'intento di disputare un ottima gara, ma già dopo poche curve si accorgeva che qualcosa alla moto non andava. Infatti, probabilmente a causa di una sassata, il radiatore iniziava a perdere acqua e di conseguenza la temperatura del motore a salire. Il pilota osimano teneva comunque duro, per cercare di portare a casa almeno qualche punto, ma, al nono giro, era mestamente costretto a prendere la via dei box

Ancora una volta, l\'ex campione europeo della supersport, era costretto a ritirarsi causa \"forza maggiore\".


Il commento di Baiox: \"Purtroppo anche questa volta Misano si è rivelata stregata per me. Al primo passaggio ho iniziato a vedere già le gocce sul mio cupolino, poi la temperatura della moto si è alzata notevolmente. Non ho potuto far altro che ritirarmi. E\' stato un week end da dimenticare e voglio gia pensare al prossimo round della coppa del mondo a Magny Cours.\"

Il prossimo appuntamento per Baiox è per il 5 di ottobre, a Magny Cours, per disputare la 9^ prova della Coppa del Mondo FIM Superstock 1000.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 ottobre 2008 - 1104 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo bikers, paolo pesaresi, baiox, moto