utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Oggi in Regione si decide il sito per il complesso INRCA-Ospedale di Rete

2' di lettura
1015

Oggi in Giunta la proposta di Mezzolani per la definitiva localizzazione dei sito su cui realizzare la struttura unica Inrca-Agenzia nazionale per l’invecchiamento e Ospedale di rete dell’area metropolitana di Ancona-Sud.

L’Assessore regionale alla sanità Almerino Mezzolani porterà all’esame della Giunta regionale una proposta di deliberazione per la scelta della localizzazione della struttura unica di Inrca-Agenzia nazionale per l’invecchiamento e Ospedale di rete della zona metropolitana di Ancona-Sud. La Giunta, su proposta dell’Assessore, assumerà così la decisione definitiva rispetto alla localizzazione di tale struttura. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro di lunedì tra l’Assessore, i tecnici della sanità regionale ed i Sindaci dell’area interessata.



“La scelta di localizzazione - ha ribadito oggi l’Assessore Mezzolani nella riunione - terrà conto delle linee-guida e degli standards fissati dal Ministero della Salute per la realizzazione di strutture ospedaliere di dimensioni e funzionalità comparabili, di criteri attinenti la programmazione regionale socio-sanitaria, l’accessibilità e le dotazioni logistiche dei siti, le variabili morfologiche e di sicurezza, l’integrazione con i parametri ed i vincoli urbanistici, i bacini di utenza.”


“Riferirò alla Giunta - ha poi aggiunto Mezzolani - le valutazioni emerse nella riunione odierna. E’ fondamentale la decisione definitiva sulla localizzazione per accelerare i tempi e confermare le risorse nazionali che ci sono state garantite nel programma degli investimenti per la realizzazione di tale struttura unica. Dobbiamo indicare chiaramente e subito al Ministero il sito per attivare celermente la gara di appalto e chiudere l’accordo di programma sugli investimenti sanitari, che riguarda anche le priorità per l’intero territorio regionale.


La Giunta regionale continuerà ad assicurare il coinvolgimento degli Enti locali in tutte le fasi successive –ha concluso l’assessore- garantendo i bisogni socio-sanitari delle comunità interessate. Si tratta di una scelta complessa e difficile, ma è nostra precisa responsabilità prendere le decisioni, per realizzare in tempi certi una struttura unica che sarà in grado di offrire sia livelli di prestazioni e ricerca di rilievo nazionale, sia risposte socio-sanitarie efficaci e appropriate alle comunità dell’area metropolitana di Ancona Sud.“


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 settembre 2008 - 1015 letture