Gran finale per la XXXI edizione di Inteatro Festival

5' di lettura 04/07/2008 - XXXI edizione di InteatroFestival, il 4 e 5 luglio ’08 a Polverigi+Chiaravalle un pieno di spettacoli con gli italiani Muta Imago, Ortographe, Daniele Albanese, e con le personalità della scena indipendente internazionale Rosa Casado, Benjamin Verdonk, Mercan Dede, Eszter Salamon.

In prima serata, al Teatro di Chiaravalle, il Festival ospiterà nell’ambito del progetto Scenari Danza 2.0 uno degli ultimi lavori del danzatore di Parma Daniele Albanese e del suo gruppo di lavoro STALK: TIQQUN, NEMMENO L’ALLODOLA VEDE L’APERTO (4 e 5 luglio ore 21,30), una composizione e coreografia di azioni intorno allo studio dell’Essere Umano e del Limite.

Gruppo di punta nella nuova avanguardia scenica italiana, i Muta Imago saranno protagonisti il 4 e 5 luglio alle ore 21,30 al Teatro della Luna di Polverigi con LEV_ULTIMA TAPPA. Dalle memorie di un caso clinico del neuropsichiatra russo Alexander Lurja, il raffinato gruppo romano racconterà la storia di Lev Zasetskij, un uomo colpito da una pallottola, che ha perso la memoria. Non ricorda più nulla, non riesce a parlare, leggere, scrivere, muoversi.


La scena intorno a lui è vuota, esplosa, come la sua identità. Sul palco tre pannelli di plexiglass, uno spazio nudo pieno di farina, tre lampade; a terra frammenti di passato, schegge di infanzia, di ricordi, di perduti amori. Uno spettacolo concepito per un performer solo in scena (l’attore Glen Blackhall) coprodotto da Inteatro nel più ampio contesto di Scenari Danza 2.0, il bando creato per offrire sostegno ai giovani talenti della scena contemporanea. Lo spettacolo, segnalato al Premio Dante Cappelletti 2007, è il terzo lavoro del gruppo nato a Roma nel 2004 dall\'incontro tra Riccardo Fazi, drammaturgo, Claudia Sorace, regista, Massimo Troncanetti, scenografo.


LEV si inserisce in uno dei due percorsi tematici proposti dalla XXXI edizione di Inteatrofestival, quello dedicato al dispositivi della visione e ai processi di creazione dell’immagine, e che comprende anche TENTATIVI DI VOLO della compagnia ravennate Ortographe, spettacolo realizzato dentro una grande camera ottica che consentirà a 20 spettatori di ricreare l’esperienza del volo notturno, la sensazione di un corpo sospeso. (4 e 5 luglio - Atrio Scuola Media, ore 21, 22.30 e 24). Su questo percorso tematico, a partire dalle ore 20 e fino alle ore 23, i francesi Res Publica_Wolf Ka proporranno in prima nazionale MOVING BY NUMBERS (4 e 5 luglio, ore 20 e 23 – Cortile Villa Nappi, Polverigi), spettacolo di 10 minuti per un solo spettatore alla volta: nella performance spettatore e danzatore stabiliscono un’intensa e diretta comunicazione grazie a un particolare dispositivo tecnologico, un’interfaccia visuale e audiotattile che stimola il corpo dello spettatore attraverso le azioni sceniche del danzatore.


La seconda linea tematica del Festival esplora il potenziale e le funzioni del gesto teatrale nello spazio pubblico. Il performer belga BENJAMIN VERDONCK propone dunque al Roccolo di Polverigi il 4 e 5 luglio LA NEVE / Ice cream for everyone (coproduzione Inteatro) dentro un antico cubicolo un tempo utilizzato per la fabbricazione del ghiaccio, del quale la collettività ha perso completamente la memoria. A Villa Nappi invece sarà la coreografa ed attrice indipendente madrilena ROSA CASADO con l’azione teatrale WELL-BEING & WELFARE, un gioco da affrontare assieme al pubblico, con 50 piccoli pupazzi di plastica e una serie di regole scritte per farli muovere. L’ingresso per questi due spettacoli sarà gratuito.


Il Parco di Villa Nappi ospiterà gli eventi per il grande pubblico, chiamato ad interagire con i performer. Il 4 luglio alle ore 23 salirà sul palco il poliedrico musicista Arkin Allen in arte Mercan Dede - tra i maggiori ed influenti creatori di musica elettronica e tradizionale - che nel concerto dj-set SECRET TRIBE unirà generi musicali apparentemente distanti ed opposti secondo i principi della filosofia Sufi. Il 5 luglio alle ore 22 in prima nazionale sarà coreografa e danzatrice ungherese Eszter Salamon che accompagnata da 4 musicisti di musica tradizionale ungherese inviterà alla danza nel suo spettacolo in prima italiana con MAGYAR TÁNCOK.


Per i due giorni finali del Fetsival, proseguiranno inoltre le performance degli allievi di IFA-InteatroFestival Academy 2008, che faranno dello spazio pubblico una scena diffusa, intercettando, coinvolgendo sorprendendo gli spettatori.



INFO & PRENOTAZIONI: Inteatro, Villa Nappi – Via Marconi 75, Polverigi (AN – I)
tel +39.071.9090007 - fax +39. 071.906326

BIGLIETTERIA VILLA NAPPI: Aperta dalle ore 18 nei giorni di spettacolo

PREZZI: da 5 a 10 euro.






Il programma del 4 e del 5 luglio


4 e 5 luglio - ore 21.30 (50’) / Teatro della Luna – Polverigi

MUTA IMAGO (Roma)

LEV_ultima tappa


4 e 5 luglio – ore 21.30 (20’) / Teatro Comunale – Chiaravalle

DANIELE ALBANESE_STALK (Parma)

TIQQUN, NEMMENO L\'ALLODOLA VEDE L\'APERTO


4 e 5 luglio – ore 20.00/23.00 (10’) / Parco, Villa Nappi – Polverigi

RES PUBLICA_WOLF KA (Parigi)

MOVING BY NUMBERS

4 e 5 luglio – ore 21.00/ 22.30/ 24.00 (30’) / Scuola Media (atrio) – Polverigi

ORTHOGRAPHE (Ravenna)

TENTATIVI DI VOLO


4 luglio – ore 23.00 (60’) / Teatro del Parco – Polverigi

MERCAN DEDE (Istanbul)

SECRET TRIBE (concerto)


4 e 5 luglio / Roccolo – Polverigi

BENJAMIN VERDONCK (Anversa)

LA NEVE / Ice for Everyone

4 e 5 luglio – dalle 21.00 / Vie e Roccolo – Polverigi

ROSA CASADO (Madrid)

WELL-BEING & WELFARE


4 luglio / Parco, Villa Nappi - Polverigi

CEA INTEATRO / ADRIANA ZAMBONI (Torino)

BIOSPHERA TV, un set all\'aperto

E/S-quilibrii: Equilibrismi ambientali in diretta

5 luglio – ore 22.00 (80’) Teatro del Parco – Polverigi

ESZTER SALAMON (Berlino/Budapest)

MAGYAR TANCOK







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 luglio 2008 - 879 letture

In questo articolo si parla di spettacoli