utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Paga il Suv con un assegno \'cabrio\', denunciato dai carabinieri

1' di lettura
1084

soldi
Amara sorpresa per una donna di Osimo, che dopo aver stretto l’accordo per vendere la sua Land Rover un giovane riminese, è stata pagata con un assegno da 34mila euro risultato scoperto. 
Amara sorpresa per una osimana di 43 anni che dopo aver stretto l’accordo per vendere la sua Land Rover ad F.V., un riminese di 19 anni, è stata pagata con un assegno da 34mila euro risultato poi scoperto.

Certo la cifra pattuita è sembrata un bel prendere e tutto sembrava essere andato liscio. La trattativa privata, il passaggio di proprietà dal notaio e l’assegno staccato a suggello dell’accordo.


Peccato che una volta arrivata in banca a depositare il titolo, la donna si è sentita dire dai cassieri che l’assegno in questione era scoperto per mancanza di fondi nel conto corrente del giovane.


A quel punto la donna si è rivolta ai carabinieri di Ancona della stazione Centro che hanno rintracciato il riminese e lo hanno denunciato a piede libero per truffa.



soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 giugno 2008 - 1084 letture