utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Judo: Campionati italiani under 23, per il JUDO CLUB SAKURA OSIMO due grandi atleti

3' di lettura
2499

Il 31 maggio e  1 giugno si sono svolti a Catania in terra Siciliana, le Finali dei Campionati  Italiani Under 23. Per il JUDO CLUB SAKURA OSIMO A.S.D. hanno partecipato due atleti diciannovenni, CAPPANERA MICHELE e CARNEVALINI SILVIA che avevano ottenuto nella gara di qualificazioni Regionale il pass per potervi accedere.

Il 31 maggio e 1 giugno si sono svolti a Catania in terra Siciliana, le Finali dei Campionati Italiani Under 23. Per il JUDO CLUB SAKURA OSIMO A.S.D. hanno partecipato due atleti diciannovenni, CAPPANERA MICHELE e CARNEVALINI SILVIA che avevano ottenuto nella gara di qualificazioni Regionale il pass per potervi accedere.


A conferma della qualità e preparazione dei nostri atleti infatti sono arrivati anche degli ottimi risultati in questa importante competizione. Sabato 31 maggio era in gara la classe maschile, il nostro atleta gareggiava nella categoria fino a Kg. 73 dove erano presenti 54 judoka. MICHELE incontra al primo turno un atleta siciliano molto forte che alla fine si classificherà 5°, riesce ad andare in vantaggio durante l\'incontro ma in una fase d\'attacco viene battuto per ippon, speriamo pazienti nel ripescaggio per poter continuare il cammino verso la finalina del 3 posto; infatti così è, Michele risale sul tatami e vince il primo incontro di recupero per un vantaggio minimo e abbandono dell\'avversario Friulano , nel secondo incontro ha di fronte un atleta Siciliano vincendolo per ippon (punteggio prima del limite), nel terzo incontro lo vede contro un atleta delle Fiamme Oro (polizia) Michele è concentrato e in contro tecnica lo proietta in uno splendido ippon, purtroppo nel 4° incontro di recupero si infrangono i sogni di arrivare alla finalina ma un meritato 7°POSTO non lo toglie nessuno.


La domenica invece scendono sul tatami le Judoka femmine, nella categoria fino a Kg. 70 per il nostro club c\'è SILVIA in totale sono presenti 21 atlete. Nel primo incontro ha un\'avversaria della Basilicata che fin dall\'inizio riesce a dominare e vince, il secondo incontro trova di fronte una forte atleta di Trieste ma Silvia è in forma e la batte dopo poco per ippon (massimo punteggio), in semi finale incontra un\'atleta delle Fiamme Gialle (Guardia di Finanza e pluri-campionessa Italiana e rappresentante dell\'Italia a livello internazionale), Silvia non si fa intimorire e prova vari attacchi, purtroppo viene sanzionata e avvantaggia la sua avversaria che per 4 minuti non ha fatto un\'attacco e che Silvia ha gestito molto bene, perde l\'incontro e sfuma la possibilità di andare in finale, ma consapevoli che l\'incontro è stato ben gestito dall\'inizio alla fine. Ora rimane la finalina per il 3/5 posto e nel 4° incontro determinante per salire sul podio ha contro un\'atleta Campana, ormai Silvia è determinata e durante una fase di lotta a terra riesce a costruire un soffocamento e l\'avversaria batte…incontro vinto e 3° POSTO medaglia di Bronzo a riconferma del podio 2007 Under 23 di Lecce e ancora più prestigioso, perché riesce a conquistare anche il grado superiore di CINTURA NERA III DAN.

Soddisfattissimo tutto il JUDO Club SAKURA OSIMO a partire dal Consiglio Direttivo, soci, atleti, genitori e soprattutto gli Insegnanti che contenti di questo risultato già pensano alla stagione prossima che inizierà a settembre.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 giugno 2008 - 2499 letture