utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Castelfidardo: Coneriana Cult incontra Carlo Vulpio, Clementina Forleo e Roberto Mancini

1' di lettura
1313

Coneriana cult-Assessorato alla cultura: sabato 24 al Parco del Monumento, con il giornalista Roberto Mancini
“Roba nostra”, incontro con Carlo Vulpio e Clementina Forleo

Continuano gli incontri all’insegna di “lib(e)ri di pensarlo”, promossi da Coneriana Cult in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune. Nell’ambito della rassegna PrimaVera d’Autore, Castelfidardo ospita sabato 24 maggio, alle ore 18, presso il Parco delle Rimembranze, il giornalista del Corriere della Sera Carlo Vulpio che presenterà il libro “Roba nostra”. All’incontro parteciperanno anche il Magistrato della Procura di Milano Clementina Forleo ed il giornalista Roberto Mancini.



“Roba nostra” è un excursus sul sistema meridionale del malaffare. Nel testo, Carlo Vulpio punta l’attenzione al sud, dove i partiti-famiglia sono macchine oleatissime con cui si smistano i fondi nazionali ed europei, si assegnano gli appalti, si decide la fortuna o la sfortuna nelle carriere pubbliche, a cominciare dalla magistratura. Una storia di soldi, politica e giustizia, scritta dall’inviato del Corriere della Sera, dopo aver seguito da vicino le rivelazioni emerse dalle inchieste del pm Luigi de Magistris e le vicende del giudice Clementina Forleo, due magistrati che hanno indagato giudici e ministri e pure un presidente del Consiglio, intercettato gente che non dovevano, facendo anche qualche errore e sbattendo su fragorosi proscioglimenti. In “Roba nostra” Vulpio mette in primo piano le vere forze che \"fanno girare\" il paese, condannandolo all’inefficienza dei servizi, agli scempi ambientali e al declino inarrestabile della sua economia.


In caso di maltempo, l’incontro si terrà presso la Sala ex Mandolini in via Mazzini.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 maggio 2008 - 1313 letture