Moto: primi punti mondiali per Baiox ad Assen

3' di lettura 01/05/2008 - La seconda  prova dell\'avvincente Coppa del Mondo Superstock 1000, si è disputata al \"TT Circuit\", il famoso, anche se profondamente rivisto, circuito olandese \"ex università del motociclismo mondiale\". Matteo dal secondo giro si è quindi reso autore di una bella rimonta che lo ha portato a concludere la gara al 12^ posto, riuscendo a portare a casa i primi punti preziosi per la classifica generale della Coppa del Mondo.

La seconda prova dell\'avvincente Coppa del Mondo Superstock 1000, si è disputata al \"TT Circuit\", il famoso, anche se profondamente rivisto, circuito olandese \"ex università del motociclismo mondiale\". Ancora una volta, il campionato under 24 delle moto strettamente derivate dalla produzione di serie, ha messo in mostra tutta la sua spettacolarità e imprevedibilità e i 40 giovani piloti schierati in griglia hanno dato spettacolo dal primo all\'ultimo giro.


Nel weekend olandese Baiox e tutto il team O Six Kawasaki Supported, di concerto con i ragazzi della Marzocchi sospensioni, hanno lavorato duramente per proseguire lo sviluppo e l\'affinamento della nuova ZX10RR e della componentistica a loro disposizione. Il lavoro alla fine ha dato i sui frutti, visto che dalla iniziale 25° posizione in griglia del venerdì, Baiox si è poi qualificato con il 15° tempo assoluto che gli ha permesso di schierarsi in 4^ fila.


Purtroppo al via della gara si è manifestato un problema alla frizione che ha fatto perdere al pilota Kawasaki diverse posizioni, tanto che la primo passaggio è transitato solo 27°. Matteo dal secondo giro si è quindi reso autore di una bella rimonta che lo ha portato a concludere la gara al 12^ posto, riuscendo a portare a casa i primi punti preziosi per la classifica generale della Coppa del Mondo.

Il commento di Baiox: \"Sono molto soddisfatto del lavoro svolto insieme a tutto il team in questo week end, siamo in forte crescita e presto saremo là davanti a giocarci le gare.

Ho avuto un gran problema di frizione in partenza e sono transitato 27mo il primo giro, poi ho inanellato una bella rimonta e questi primi punti fanno classifica.

Adesso guardo già fiducioso al prossimo round di Monza.\"

Il lavoro di tutto il team proseguirà ora in maniera frenetica, visto che il pilota di Osimo sarà impegnato per altri 2 weekend conseguitivi. Il prossimo 4 maggio sarà infatti al via della seconda prova del CIV a Monza, mentre la domenica successiva, l\'11 maggio, si tornerà sul medesimo circuito brianzolo per disputare la terza prova della Coppa del Mondo STK 1000.


Classifica gara

1 21 Berger M. (FRA) Honda CBR1000RR 22′24.450

2 51 Pirro M. (ITA) Yamaha YZF-R1 0.904
3 19 Simeon X. (BEL) Suzuki GSX-R1000 2.848
4 53 Polita A. (ITA) Ducati 1098R 4.811
5 8 Antonelli A. (ITA) Honda CBR1000RR 5.481
6 16 Schouten R. (NED) Yamaha YZF-R1 9.544
7 96 Smrz M. (CZE) Honda CBR1000RR 16.932
8 34 Giugliano D. (ITA) Suzuki GSX-R1000 K8 17.289
9 88 Foray K. (FRA) Yamaha YZF-R1 17.672
10 33 Rohtlaan M. (EST) Honda CBR1000RR 19.588
11 89 Colucci D. (ITA) Ducati 1098R 19.898
12 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX-10R 23.074 13 5 De Boer D. (NED) Suzuki GSX-R1000 K8 25.288
14 87 Jones G. (AUS) Suzuki GSX-R1000 K8 25.595
15 132 Tiberio Y. (FRA) Kawasaki ZX-10R 29.279
16 7 Mähr R. (AUT) KTM 1190 RC8 30.097
17 111 Perotti F. (ITA) Suzuki GSX-R1000 K8 31.915
18 41 Junod G. (SUI) Yamaha YZF-R1 37.255
19 117 Sacchetti D. (ITA) Ducati 1098R 38.303
20 67 Ter Braake R. (NED) Ducati 1098R 40.461
21 18 Bond M. (GBR) Suzuki GSX-R1000 K8 43.350
22 14 Backlund F. (SWE) Suzuki GSX-R1000 K8 43.670
23 12 Aldrovandi A. (ITA) Kawasaki ZX-10R 50.506
24 23 Seaton C. (AUS) Suzuki GSX-R1000 K8 1′00.735
25 996 Gallina J. (ITA) Kawasaki ZX-10R 1′03.921
26 66 Srdanov B. (NED) Yamaha YZF-R1 1′07.940
27 57 Stronach C. (AUS) Kawasaki ZX-10R 1′11.125
28 24 Jerman M. (SLO) Honda CBR1000RR 1′21.703
29 58 Gianfardoni R. (ITA) Ducati 1098R 1′23.089






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 aprile 2008 - 1337 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo bikers, paolo pesaresi, baiox, moto





logoEV
logoEV