utenti online

Ruini, Casini e Zanolini a Osimo per il premio S.Giuseppe da Copertino

1' di lettura 31/03/2008 - Consegnati i riconoscimenti della 4° edizione del Premio Internazionale S.Giuseppe da Copertino. Il Premio è nato in occasione del quarto centenario dalla nascita del Santo, nella volontà di riconoscere l\'impegno di chi nella vita pubblica lotta in nome degli ideali già appannaggio di S.Giuseppe. Pace, Solidarietà, Cultura.

Consegnati i riconoscimenti della 4° edizione del Premio Internazionale S.Giuseppe da Copertino. Il Premio è nato in occasione del quarto centenario dalla nascita del Santo, nella volontà di riconoscere l\'impegno di chi nella vita pubblica lotta in nome degli ideali già appannaggio di S.Giuseppe. Pace, Solidarietà, Cultura.


La cerimonia è stata presentata dal vicesindaco Stefano Simoncini; assieme a lui erano il Sindaco Dino Latini, il rettore del Santuario Padre Giulio Berrettoni e l\'arcivescovo di Ancona Osimo Edoardo Menichelli.


Il premio per la PACE è stato consegnato nelle mani di Gualtiero Zanolini, membro del comitato mondiale per lo scoutismo. Il premio per la SOLIDARIETA\' è stato ritirato da Carlo Casini, presidente del movimento per la vita. Premio speciale per il Cardinale Camillo Ruini, \"per l\'impegno svolto per oltre 20 anni come guida sicura e coraggosa nell\'indirizzare il cammino della Chiesa italiana, che ha saputo affrontare con determinazione e lungimiranza un periodo di grandi e rapidi cambiamenti.\"


Erano in platea diversi ospiti illustri: il governatore della regione Gian Mario Spacca e l\'ambasciatore Balboni Acqua, l\'arcivescovo di Macerata Claudio Giuliodori e autorità locali, gurppi di volontariato e scouts.







Questo è un articolo pubblicato il 31-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 marzo 2008 - 2650 letture

In questo articolo si parla di attualità, michela sbaffo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eqGZ





logoEV
logoEV