utenti online

Cna Osimo: L’INRCA è un\'opportunità per la zona sud di Ancona

Inrca 1' di lettura 29/03/2008 - La CNA di Osimo esprime soddisfazione per il ritorno al dialogo sull\'ospedale di rete tra comune e Regione. Inoltre la possibilità di costruire l\'INRCA insieme al nuovo ospedale di rete rappresenta un\'opportunità prestigiosa per tutta la zona Sud di Ancona.

La CNA di Osimo esprime soddisfazione per il ritorno al dialogo sull\'ospedale di rete tra comune e Regione. Inoltre la possibilità di costruire l\'INRCA insieme al nuovo ospedale di rete rappresenta un\'opportunità prestigiosa per tutta la zona Sud di Ancona.


\"In questa fase occorre velocemente verificare le condizione di allargamento del sito originale di San Sabino per appurare se sono disponibili almeno 16 - 20 ettari per la costruzione dei due plessi. - commenta Maurizio Bertini, segretario della CNA di Zona Sud di Ancona - Se questo non è possibile occorre che l\'amministrazione comunale individui velocemente un altro sito che possa avere tale estensione.


La nostra associazione da tempo si è interessata alla struttura, un complesso sanitario fondamentale per lo sviluppo e il benessere della nostra comunità. Indipendentemente dall\'Inrca, l\'ospedale di rete deve trovare immediata esecuzione. - conclude Bertini - Per tale ragione invitiamo Regione, Asur e Comuni locali a continuare sulla strada del dialogo e della collaborazione per dare finalmente risposta ad una popolazione che da troppo tempo attende l\'ospedale di rete\".


   

Da CNA Osimo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 marzo 2008 - 1121 letture

In questo articolo si parla di attualità, osimo, cna, ospedale di rete, maurizio bertini, inrca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eqEl





logoEV
logoEV