Camerano: al via corso di formazione operatori Avulss

1' di lettura 30/11/-0001 -
Avulss, si formano volontari di Camerano, Sirolo e Numana Al via il 12 febbraio alle 18 nella sala Convegni del Comune di Camerano il corso di formazione per operatori volontari dell’Avulss.

 


Volontari dell’Avulss cercasi anche nella riviera del Conero. Allo scopo, la sezione anconetana dell’associazione in collaborazione con l’amministrazione di Camerano, promuove un corso di formazione per operatori volontari dei servizi sociosanitari, per l’area di Camerano, Sirolo e Numana, in partenza il 12 febbraio alle 18 nella Sala Convegni in piazza Giardini d’Infanzia.

Gli incontri in calendario, complessivamente diciotto, si terranno tutti i martedì e giovedì sera fino al 17 aprile, sempre dalle 18 alle 19:45 presso la sala Convegni, e sono aperti a persone disposte a dedicare qualche ora di tempo accanto a chi (malati, anziani, persone sole...) ha bisogno di essere ascoltato, confortato e sostenuto.

I temi affrontati spazieranno dalla relazione di aiuto, le malattie croniche, il malato-anziano, l’assistenza domiciliare, le malattie mentali, il disagio giovanile, il malato oncologico, la disabilità e la terapia del sorriso, e saranno condotti da formatori dell’Avulss e altri docenti esperti.

Ai partecipanti è richiesto un contributo di 15 euro, per coprire i costi dei materiali didattici distribuiti, e sarà rilasciato un attestato di frequenza. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi all’Avulss tel 071 36211, all’Urp Camerano 071 7303053 o alle parrocchie dei tre comuni.

A Camerano i volontari dell’Avulss operano già all’interno dell’Opera Pia Ceci e a domicilio, ma l’auspicio è estendere l’attività anche ai comuni limitrofi, trovando un numero di volontari tali, magari, da dar vita anche a una nuova sezione locale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 febbraio 2008 - 1591 letture

In questo articolo si parla di





logoEV