Mezzolani: Osimo avrà l'ospedale di rete

1' di lettura 30/11/-0001 -
Osimo avrà il suo ospedale di rete e la struttura ospedaliera esistente verrà adeguata per far fronte alle accresciute esigenze. L'intero percorso verrà concordato dalla Regione Marche con il Comune.

da Regione Marche
www.regione.marche.it


Osimo avrà il suo ospedale di rete e la struttura ospedaliera esistente verrà adeguata per far fronte alle accresciute esigenze. L'intero percorso verrà concordato dalla Regione Marche con il Comune. Sono le assicurazioni che l'assessore regionale alla sanità Almerino Mezzolani ha fatto all'assessore del Comune di Osimo Francesca Triscari.

La giunta regionale (all'incontro era presente anche l'assessore Pietro Marcolini) - ha spiegato Mezzolani - prevede per Osimo un complesso articolato, che comprende l'ospedale di rete e l'Agenzia nazionale della terza età. In questo contesto l'ospedale fungerebbe anche da struttura di supporto dell'Agenzia. L'assessore ha sottolineato che la necessità di prevedere un sito per le due strutture non allunga i tempi per la realizzazione dell'ospedale di rete.

«Questo - ha detto - avrà la priorità su tutto, visto che ci rendiamo conto che serve al più presto una struttura adeguata al bacino di utenza che rappresenta Osimo». I costi dell'ospedale di rete saranno inseriti nel Piano di investimenti della aanità, che si sta mettendo a punto.

Mezzolani ha invitato il Comune di Osimo ad attrezzarsi per individuare un'area in grado di ospitare le due strutture, valutando l'allargamento di quella di San Sabino o prevedendone un'altra. L'intero percorso - ha concluso - sarà costruito insieme all'amministrazione comunale, per evitare incomprensioni e per spuntare tempi il più breve possibile.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 febbraio 2008 - 1587 letture

In questo articolo si parla di





logoEV