utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Sci, snowboard, corsa: brillanti risultati per l’I.C. F.lli Trillini

3' di lettura
2166

Brillanti risultati per i ragazzi dell'I.C. Trillini alla fase provinciale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Sci e Snow Board a Sarnano e alle fasi comunali di corsa campestre, presso la pista atletica di via Vescovara.

da IC Trillini Osimo

Il 22/ 01 si è svolta a Sarnano la fase provinciale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Sci e Snow Board delle scuole superiori e delle secondaria di primo grado.

Buona l’organizzazione curata dallo Sci Club Osimo, ma non altrettanto favorevoli sono state le condizioni atmosferiche; infatti, sfidando il vento forte e la pioggia mista a neve, che avevano reso il fondo pesante, gli studenti hanno aggredito coraggiosamente la pista , conseguendo lusinghieri risultati.

Nella categoria cadetti l’I.C.Trillini di Osimo si è distinto nello snow-board classificandosi al secondo posto con la squadra e al primo posto con l’individualistica, grazie ad uno strepitoso Diego Monticelli della classe 2° E. Un plauso anche alle rappresentative maschile e femminile di sci distintesi per l’impegno.

Non sono stati da meno i giovani atleti che hanno partecipato,nella giornata del 24 gennaio, alle fasi comunali di corsa campestre, presso la pista atletica di via Vescovara.

Presenti i tre Istituti Comprensivi di Osimo, le rappresentative del Trillini hanno trionfato. Primi in classifica “ Ragazze”: Sara Badioli, Lidia Lippi, Roberta Francucci, Gaia Montironi; “ Ragazzi “: Mattia Cingolani, Luca Marconi, Micelle Serrani Filippo Binci; “ Cadetti “ : Franceso Di Renzo Mannino, Leonardo Graciotti, Manuel Bellucci, Matteo Biondini.

Seconde classificate “ Cadette” : Diletta Gasparini, Chiara Previtero, Valentina D’Alessandro, Chiara Franchini.

I ragazzi, che si sono allenati con costanza ed entusiasmo, hanno trascorso una bella giornata di sano agonismo, impegnandosi con gioia e generosità.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 gennaio 2008 - 2166 letture