utenti online

Raphael Gualazzi conquista La nuova Fenice

1' di lettura 30/11/-0001 -
Prosegue la rassegna de "I concerti della Domenica" organizzati da Anomolo e Proscenio al Teatro La Nuova Fenice di Osimo. Domenica 27 gennaio, con inizio alle ore 17,30, è stata la volta di Raphael Gualazzi.

da Anomolo
www.anomolo.com


Prosegue la rassegna de "I concerti della Domenica" organizzati da Anomolo e Proscenio al Teatro La Nuova Fenice di Osimo. Domenica 27 gennaio, con inizio alle ore 17,30, è stata la volta di Raphael Gualazzi.

La sua musica nasce dalla fusione della tecnica Rag-time dei primi anni del '900 con la liricità del Blues, del Soul e del Jazz nella sua forma più tradizionale, ispirandosi alle sonorità tipiche del pre-jazz arcaico e dello stride-piano facenti capo a Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Fats Waller, Art Tatum e Mary Lou Williams, ma anche ai colori tipici del blues di Ray Charles e Roosevelt Sykes.

Diverse influenze "soul" ispirate a figure di grandi artisti eclettici quali Jamiroquai e Ben Harper, restituiscono l'ascolto ad una dimensione di grande attualità, in uno stile personalissimo dove le radici tradizionali si fondono con le tendenze musicali più innovative.

La rassegna proseguirà con il seguente calendario:

24/02 Sam Paglia (Soul bossanova)
06/03 Vibresse de Lune (Trio di arpe)





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 gennaio 2008 - 1590 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enTk