utenti online

Photored: il Comune deve risarcire le spese legali

2' di lettura 30/11/-0001 -
La sentenza d'appello ACCOGLIE il ricordo dell’automobilista difeso dall’avvocato Osimani CONTRO la sentenza del Giudice di Pace Loiodice. Il Comune è ora tenuto a risarcire le spese legali causa per causa.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it


E' di martedì 8 gennaio la sentenza d'appello (pronunciata dal giudice Paola Ficosecco) che ACCOGLIE il ricordo dell’automobilista (difeso dall’avvocato Antonio Osimani) CONTRO la sentenza (a favore del Comune) del Giudice di Pace Loiodice in merito all’articolata e complessa vicenda dei semafori photored.

Queste strumentazioni, ovvero rilevatori di velocità istallati su alcuni semafori della città muniti di macchinetta fotografica per identificare gli automobiliti che avessero spinto più del dovuto sull’acceleratore, tra il 18 Marzo 2004 e il Febbraio 2005 si sono lasciati alle spalle un fiume di multe. Da qui i ricorsi: a centinaia si sono rifiutati di conciliare.

I due giudici di pace della città mostrarono un approccio totalmente diverso al problema: il giudice Paola Isabella Belli accolse una per una tutte le impegnative presentate; il giudice Benedetto Loiodice invece bloccò almeno 7-800 ricorsi e individuò una causa pilota che potesse valere da esempio e risoluzione per tutte le altre.

Nell’aprile 2006 Loiodice respinse il ricorso pilota dando ragione al Comune. Da qui, nuove azioni legali: la vicenda venne portata in appello. La sentenza del giudice Ficosecco ora cambia del tutto le carte in tavola: il Comune è tenuto a risarcire le spese legali causa per causa.

Chi invece ha perso il ricorso in primo grado ma è ancora nei termini (un anno dalla pubblicazione della sentenza del giudice di pace) e ha addotto nella propria documentazione una motivazione di ricorso compatibile con quella che (entro 15 giorni) sarà depositata dal giudice Ficosecco potrà impugnare il proprio ricorso in tribunale.

il Sindaco Latini annuncia che una volta letta la motivazione della sentenza d'appello il Comune deciderà se costituirsi in Cassazione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 gennaio 2008 - 1858 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enSw





logoEV
logoEV