utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Lastre di vetro feriscono al collo operaio osimano

1' di lettura
1696

Incidente sul lavoro mercoledì 2 in un cantiere in via Cagiata: alcune lastre di pesante vetro antisfondamento hanno travolto un operaio, ferendolo gravemente al collo.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it

Incidente sul lavoro mercoledì 2 in un cantiere in via Cagiata: alcune lastre di pesante vetro antisfondamento hanno travolto un operaio, ferendolo gravemente al collo.

Giovanni Andreoni, 40 anni, della ditta fidardense BG Infissi, specializzata nella fornitura e montaggio infissi, era al lavoro nel cantiere sito proprio a pochi metri di distanza dalla propria abitazione quando alle 11,30 per motivi ancora in corso di accertamento le lastre lo hanno investito.

L’uomo è stato immediatamente soccorso dai colleghi di lavoro e, data l’abbondante perdita di sangue, si è reso necessario il rapido trasporto tramite elioambulanza fino al pronto soccorso dell’Ospedale Regionale Umberto I° di Ancona. Lì è stato operato e ricoverato in prognosi riservata nella Divisione di Rianimazione .

Sulla scena dell’incidente si è recato personale del Commissariato di P.S. di Osimo e sono in corso indagini anche da parte del servizio prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro della Asur7 di Ancona per la ricostruzione della esatta dinamica dell’evento.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 gennaio 2008 - 1696 letture